Tennis, WTA: Giorgi travolge Cornet e va in semifinale nel Bronx

Nell’unico evento WTA in programma in questa ultima settimana prima dello Us Open al via dal lunedì 26 agosto, continua a convincere Camila Giorgi che, con il suo tennis propositivo, sta trovando un giusto feeling con il cemento.

Dopo aver sofferto, e non poco, nel turno precedente contro l’ex top ten Andrea Petkovic, sconfitta solo al tie break del terzo e decisivo set, la tennista azzurra ha avuto vita ben più facile nel suo incontro di quarti di finale.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Federtennis)

Giorgi, infatti, si è imposta, in un’ora esatta di gioco, cedendo appena tre giochi nell’intero incontro, sulla francese Alize Cornet numero 64 delle classifiche mondiali ma con un passato tra le prime 20.

L’azzurra, che sarà anche l’unica italiana presente nel tabellone dello Us Open la prossima settimana, se la vedrà adesso, per un posto in quella che sarebbe la seconda finale dell’estate nordamericana dopo quella raggiunta e persa a Washington, contro la numero 18 del mondo e prima favorita del seeding Qiang Wang.

La tennista cinese ha vinto in tre set, rimontando un pesante 6-0 subito nel parziale inaugurale, contro la lucky loser russa Anna Blinkova, piegata così alla distanza in 90 minuti di gioco.

Nella parte bassa del tabellone, invece, saranno Katerina Siniakova e Magda Linette a contendersi l’altro posto in finale, entrambe vittoriose in rimonta, la prima contro la statunitense Bernarda Pera e la seconda, invece, contro la ceca Karolina Muchova al termine di due intense battaglie.