Tennis, ATP Indian Wells: avanzano Djokovic e Zverev, subito fuori Tsitsipas, out anche Cecchinato

Finalmente anche il torneo di Indian Wells, il primo ATP Master 1000 della stagione, è entrato nel vivo con gli esordi delle teste di serie e principali indiziati per la vittoria finale.

A partire dal naturale grande favorito, il numero uno del mondo Novak Djokovic che è tornato alle competizioni dopo il successo nel primo slam stagionale a Melbourne, nella sessione serale del torneo californiano.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale ATP Tour)

Nonostante un inizio un po’ balbettante che l’ha visto scivolare sotto addirittura per 5-3, Djokovic ha rimontato e conquistato il match in due set superando così lo statunitense Bjorn Fratangelo, suo primo ostacolo nella corsa al titolo.

Esordio rapido per il tedesco Alexander Zverev, numero tre del tabellone e recentemente finalista ad Acapulco, che ha approfittato del ritiro del suo avversario Martin Klizan ad inizio secondo set mentre esce a sorpresa il campione del recente torneo messicano, l’australiano Nick Kyrgios, sconfitto in due set dal tedesco Philipp Kohlschreiber.

Esce subito di scena anche il grande protagonista degli Australian Open, campione del torneo di Marsiglia e finalista a Dubai, Stefanos Tsitsipas che, apparso un po’ stanco ed appannato, ha ceduto in due set al talentuoso classe 2000 Felix Auger-Aliassime, per la prima volta così avanti in un Master 1000.

Superano il turno anche il numero sette del tabellone, l’austriaco Dominic Thiem che ha piegato in due set l’australiano Jordan Thompson, così come il numero 13 Milos Raonic, vincente, sempre in due set, contro lo statunitense Sam Querrey.

Nulla da fare invece per il croato Borna Coric, numero 11 del tabellone e semifinalista della passata edizione che ha ceduto in due set al connazionale Ivo Karlovic così come lo spagnolo Roberto Bautista Agut, numero 21 e tra i primi 8 in questo momento nella race stagionale, che ha ceduto malamente al giapponese Yoshihito Nishioka.

Fuori all’esordio anche l’azzurro Marco Cecchinato, accreditato della testa di serie numero 15, sconfitto in due set dal mancino spagnolo Albert Ramos Vinolas, così come il giovanissimo australiano Alex de Minaur, numero 23 del main draw e sorpreso dallo statunitense Marcos Giron, numero 217 delle classifiche ATP, che dopo aver superato le qualificazioni e sconfitto all’esordio Jeremy Chardy, trova un altro impressionante risultato in questa settimana sul cemento californiano.

Infine, sorprendente corsa del qualificato indiano, numero 97 delle classiche mondiali, Prajnesh Gunneswaran che, dopo aver superato, per la prima volta in carriera, un turno in un ATP Master 1000, fa ancora meglio e centra l’accesso al terzo turno grazie alla vittoria in due set sulla testa di serie numero 17 del torneo Nikoloz Basilashvili

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini