Supercoppa di Germania, Wolfsburg-Bayern Monaco 1-1 (6-5 d.c.r): cronaca e tabellino 1 agosto 2015

Il video con i gol e gli highlights di Wolfsburg-Bayern Monaco: Bendtner eroe, Guardiola ancora sconfitto

Supercoppa di Germania stregata per Pep Guardiola e il suo Bayern Monaco, al terzo ko consecutivo negli ultimi tre anni. I bavaresi infatti, dopo essere passati in vantaggio con Robben all’inizio della ripresa, si sono fatti raggiungere allo scadere da Bendtner prima di essere definitivamente superati ai calci di rigore dall’ottimo Wolfsburg di Hecking, al primo trionfo in questa competizione. Decisivo dagli undici metri l’errore di Xabi Alonso, ipnotizzato da Casteels, e il piazzato vincente dello stesso Bendtner, autentico eroe della serata.

Full Highlights HD | Vfl Wolfsburg 1-1 FC… di zidanekrisz

La sintesi di Wolfsburg-Bayern Monaco

Ottima partenza per i campioni di Germania in carica che già all’8′ spaventano i padroni di casa con un tiro a colpo sicuro di Jerome Boateng che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, si infrange sulla traversa con la sfera che ritorna poi in campo. Risposta affidata a Vierinha il quale si rende protagonista di una bella sgroppata sulla destra prima di lasciar partire un gran diagonale che sibila l’incrocio. Verso la fine della prima frazione i padroni di casa spingono sull’acceleratore ma De Bruyne sciupa una colossale occasione non inquadrando lo specchio della porta a Neuer praticamente messo fuori gioco da una giocata maldestra di Benatia.

Al 49′ Robben sblocca la gara: Douglas Costa è devastante sulla fascia sinistra con le sue finte ubriacanti, mette poi in mezzo un radente molto interessante che è preda di Lewandowski il ci batti e ribatti con il portiere Casteels finisce per favorire l’olandese che insacca senza nessun problema. Verso il finale di gara Guardiola getta nella mischia Vidal che dimostra subito grande voglia di fare e spirito di sacrificio, ma quando la coppa sembrava ormai ad un asso ecco l’asso nella manica per il Wolfsburg: l’eroe che non ti aspetti, Nicklas Bendtner, regala il pari ai suoi in seguito ad una bellissima azione corale, iniziata da Naldo per poi passare dai piedi fatati di De Bruyne, perfetto nel servizio basso per il danese che brucia Boateng e fredda Neuer sotto la traversa.

Bendtner è decisivo anche ai tiri di rigore, necessari per decretare la squadra vincitrice del trofeo: fatale per gli uomini di Guardiola l’errore di Xabi Alonso il quale viene ipnotizzato dal portiere Casteels, impeccabile nell’intervento con i piedi. Questa la successione dei calci di rigore:

Vidal (Gol), Rodriguez (Gol), Xabi Alonso (parato), de Bruyne (Gol), Robben (Gol), Schurrle (Gol), Lahm (Gol), Kruse (Gol), Douglas Costa (Gol), Bendtner (Gol).

Il tabellino di Wolfsburg-Bayern Monaco

WOLFSBURG (4-2-3-1): 28 Casteels; 8 Vieirinha, 25 Naldo, 5 T.Klose, 24 R.Rodriguez; 23 Guilavogui, 27 Arnold; 7 Caligiuri, 14 De Bruyne, 9 Perisic; 12 Dost In panchina: 20 Grun, 31 Knoche, 4 Schafer, 15 Trasch, 17 Schurrle, 11 Kruse, 3 Bendtner Allenatore:Dieter Hecking

BAYERN MONACO (3-4-3): 1 Neuer; 5 Benatia, 17 J.Boateng, 27 Alaba; 21 Lahm, 14 Alonso, 6 Alcantara, 11 Douglas Costa; 25 Muller, 9 Lewandowski, 10 Robben In panchina: 26 Ulreich, 32 Kimmich, 13 Rafinha, 18 Bernat, 20 Rode, 23 Vidal, 19 Gotze Allenatore: Josep Guardiola

Marcatori: 49′ Robben (B), 89′ Bendtner (W)

Dario Camerota

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Dario Camerota

Informazioni sull'autore
Laureando in Giurisprudenza e da sempre grande appassionato di calcio. Tifosissimo della Roma
Tutti i post di Dario Camerota