Spal-Juventus 2-1, Video Gol Higlights: Bonifazi e Floccari ribaltano il vantaggio di Kean

Risultato di Spal-Juventus 2-1, 32° giornata di Serie A: dopo il vantaggio di Kean nel primo tempo, arrivano le due reti della formazione emiliana nella ripresa con Bonifazi e Floccari. La Spal ora sale a quota 35 in Serie A, Juventus che subisce la seconda sconfitta in campionato e può ancora sperare di vincere il campionato in anticipo se il Napoli non vincesse domani contro il Chievo.

Una partita iniziata lentamente con le due squadre che non riescono a costruire occasioni importanti. Poi alla mezz’ora arriva il vantaggio bianconero con Kean, che riesce ad infilare in porta un pallone calciato da Cancelo dalla distanza. Poi nella ripresa la formazione di casa entra più decisa e riesce a pareggiare dopo quattro minuti con Bonifazi di testa su calcio d’angolo e quindi con Floccari effettua il sorpasso decisivo.

Spal-Juventus, 32° giornata di Serie A

La sintesi di Spal-Juventus 2-1, 32° giornata di Serie A

Una partita che inizia in maniera bloccata, con le due squadre che faticano a costruire occasioni da reti. I presupposti sono interessanti, con un gran lavoro sulle rispettive fasce di competenza, Cancelo da una parte e Lazzari dall’altra, ma le conclusioni faticano ad arrivare.

Verso il quarto d’ora Cionek anticipa Kean in area, mettendo in angolo, dopo un cross di Cancelo dalla fascia destra. Quindi nei minuti successivi è la formazione di casa che si propone sulla fascia, con Lazzari pronto ad effettuare due cross, ma Murgia prima, Fares poi non riescono a deviare il pallone da posizione ravvicinata.

Quando scocca il venticinquesimo minuto di gioco c’è il primo tiro in porta della formazione di casa con Schiattarella, il cui tiro dalla distanza termina fuori. Due minuti dopo è Petagna che prova una conclusione appena dentro l’area, ma De Sciglio devia in angolo.

Quando scocca la mezz’ora e nel momento migliore per i padroni di casa arriva il vantaggio bianconero. Tiro di Cancelo dalla distanza, Kean mette il piede per deviare il pallone e farlo terminare in porta, battendo Viviano.

A dieci minuti dal termine c’è la reazione dei ferraresi con Vicari che tocca la palla ma non riesce a deviare verso la porta avversaria. Tre minuti più tardi è Murigia che batte un punizione dalla distanza ma la sua conclusione termina alta un metro e mezzo sopra la traversa.

E’ il quarantunesimo minuto di gioco e Cuadrado effettua una bella incursione in area, cade, poi il pallone termina sui piedi di Cancelo, il quale calcia in porta trovando la deviazione di un difensore spallino.

Al primo minuto della ripresa occasione per i padroni di casa, con Petagna che prova a fare un uno-due al limite dell’area di rigore, il tiro dell’attaccante italiano si spegne di poco sopra la traversa.

E’ il quarto minuto e arriva il pareggio della formazione emiliana. Su calcio d’angolo di Schiattarella è bravo Bonifazi a colpire di testa anticipando Barzagli e infilando Perin alla sua sinistra.

Verso il quarto d’ora altra occasione per i ferraresi con il cross dalla destra di Lazzari, c’è l’inserimento di Murgia di testa con Perin che blocca il pallone.

Quando ci avviciniamo al ventesimo minuto provano una reazione gli ospiti un po’ in difficoltà in questa fase della partita. Kean prende palla con prepotenza, crossa in mezzo alla ricerca di Dybala, ma chiude la difesa ferrarese.

Metà della ripresa, assist di Cuadrado per Nicolussi, il cui tiro improvviso costringe Viviano ad una parata non semplice. Verso la mezz’ora altra grande occasione per gli ospiti con Cuadrado il cui tiro viene murato da Bonifazi, quindi Dybala impegna il portiere emiliano.

Alla mezz’ora, dopo un buon periodo per i bianconeri, arriva il vantaggio della formazione emiliana. Un errore di Nicolussi, che viene anticipato, con palla che termina a Murgia il quale è molto bravo a vedere l’inserimento di Floccari. L’attaccante, con il destro, fulmina Perin alla sua sinistra.

E’ il novantaquattresimo minuto e la Juventus sbaglia un’ultima occasione con De Sciglio che di testa manda fuori un calcio di punizione battuto dalla sinistra.

Spal-Juventus 2-1, Video Gol Highlights

Il tabellino di Spal-Juventus 2-1, 32° giornata di Serie A

SPAL (4-4-2): Viviano; Bonifazi, Cionek, Vicari, Fares; Lazzari, Missiroli, Schiattarella (71° s.t. Valdifiori), Murgia; Petagna (89° s.t. Antenucci), Floccari (84° s.t. Regini). Allenatore: Semplici

JUVENTUS (4-4-2): Perin; De Sciglio, Barzagli (81° s.t. Bernardeschi), Gozzi, Spinazzola; Cuadrado, Bentancur, Kastanos (61° s.t. Nicolussi), Cancelo; Dybala, Kean (69° s.t. Mavididi). Allenatore: Allegri

Arbitro: Daniele Doveri (Volterra)

Reti: 30° p.t. Kean (J), 49° s.t. Bonifazi (S), 74° s.t. Floccari (S)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega