Space Jam 2 è finalmente realtà. LeBron James protagonista al fianco della Toon Squad

Era una notizia che gli appassionati di basket (e non solo) attendevano da anni, fomentati da rumors vari susseguitisi negli ultimi mesi. A 12 anni di distanza dall’uscita di Space Jam, pellicola pluri premiata, film sul basket a registrare il maggior incasso di sempre, terza di sempre nel genere sportivo, è ufficiale il secondo capitolo, Space Jam 2, le cui riprese cominceranno nell’estate 2019.

Nell’estate 2019 avranno finalmente il via le riprese di Space Jam 2. Nel ruolo di protagonista principale ci sarà LeBron James (foto da: www.nssmag.com)

 

A darne l’annuncio, tramite un post sui social, la stella dei Los Angeles Lakers, LeBron James, e la SpringHill Entertainment, casa di produzione fondata dallo stesso James e da Maverick Carter. Il nativo di Akron rivestirà il ruolo di protagonista principale, che nel primo film era stato di Michael Jordan, affiancando Bugs Bunny e gli altri membri della Toon Squad in questa nuova avventura.

Il film sarà prodotto da Ryan Coogler, il quale ha partorito un successo come Black Panther (apprezzatissimo nel mondo NBA), e diretto dal regista Terence Nance. Una squadra di assoluto rilievo, per un progetto al quale James e la SpringHill Entertainment pensavano già da cinque anni, e solo adesso davvero concretizzatosi.

E’ ben più di una semplice collaborazione per un film tra me e Looney Tunes. È una cosa molto più importante, dato che mi piacerebbe far capire ai bambini quanto sia fondamentale non rinunciare ai propri sogni” – ha spiegato a proposito del film James – “Coogler? Amo la sua capacità di visione delle cose. Per Ryan questa è l’opportunità di parlare anche ad un pubblico fatto per lo più di bambini“.

Il post con il quale LeBron James e la SpringHill Entertainment hanno ufficializzato Space Jam 2 (foto da: twitter.com/KingJames)

 

Per quanto riguarda il cast, ci vorrà ancora un pò di tempo per capire quali giocatori ‘reali’ andranno a far compagnia a LeBron, per adesso circolano solo voci. Anche se possiamo dire che, se venissero confermate, non sarebbe proprio allo stesso livello del primo, annoverando stelle come Patrick Ewing, Charles Barkley, Muggsy Bogues, Larry Johnson ed Avery Bradley. Diciamo che nomi come Jeff Green, Matthew Dellavedova, Evan Turner e Larry Nance Jr. non è che stuzzichino granché…

Chiusura dedicata a Michael Jordan. Si sta discutendo molto, oltreoceano, su che ruolo potrebbe rivestire His Airness nel nuovo film. C’è chi pensa ad un cammeo, e chi ad un ruolo maggiormente importante. Secondo Dave McMenamin, di ESPN, essendo il film diverso da un sequel vero e proprio, il ruolo di Jordan è tutto da determinarsi. Il partner d’affari di LeBron, Maverick Carter, è stato comunque chiaro: “Se tutto va bene, credo proprio che ci sarà un ruolo per MJ. Ma non importa se James gli chiederà di partecipare. Alla fine, Jordan si è guadagnato il diritto di decidere tutto quello che farà o meno“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo