Serie B, risultati 31° giornata 20-03-2022: il Pisa torna in testa, il Vicenza torna in corsa per la salvezza. Gran colpo del Como

Perugia-Como 0-1: Ciciretti risolve a metà ripresa una sfida combattuta e regala ai lombardi una salvezza ormai pressoché certa, anche se non ancora matematicamente; per il Perugia, invece, sfuma la possibilità di ritornare in ottava posizione e così è ancora realtà il 9° posto, con il rammarico per non aver approfittato della sconfitta dell’Ascoli.

Pisa-Cittadella 1-0: i toscani passano grazie a Torregrossa e tornano in vetta alla classifica, in attesa della sfida della Cremonese a Farrara contro la Spal, con 58 punti. I veneti, invece, non accorciano su Perugia ed Ascoli e non lasciano la metà esatta della classifica e vi rimangono con i loro 44 punti.

Vicenza-Ascoli 2-0: la squadra allenata da Cristian Brocchi ottiene una vittoria fondamentale contro un avversario lanciato verso i playoff. Il successo giunge nei minuti finali, meritato vista la miglior partita dei biancorossi e il rigore fallito nel primo tempo da Da Cruz. A sei minuti dal termine, dopo una lunga rincorsa, arriva, come detto, il vantaggio firmato da Zonta, arrotondato intorno al 90° dall’autorete di Bellusci. Il Vicenza sale a 24 punti e va a-1 dall’Alessandria tornando in lotta per la salvezza tramite playout, mentre l’Ascoli manca la scalata e resta 8° con 49 punti.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana