Serie B, risultati 24° giornata: Cremonese a valanga, il Frosinone aggancia il secondo posto

Le squadre impegnate in casa vincono entrambe con risultati molto diversi, ma i tre punti sono sempre quelli e oggi hanno un valore enorme. La Cremonese distrugge il povero Trapani rifilandogli cinque reti! I lombardi non segnano così tanto, ma una volta all’anno riescono a fare la goleada ed evidentemente era questo il giorno.

Meno pesante nel risultato, la vittoria di misura del Frosinone sul Perugia è comunque oro colato e cambia la stagione dei canarini di Nesta.

Cremonese-Trapani 5-0: i lombardi stravincono lo scontro salvezza contro i siciliani e li inguaiano costringendoli non solo al penultimo posto, ma anche ad un pesante distacco di 7 punti dalla zona playout. Quella che finora era stata la squadra con meno gol in campionato ne segna cinque in un colpo solo, chiudendo la prima frazione sul 2-0 grazie a due reti da rapace di Palombi, che insacca ogni volta da zero metri, e arrotonda nella ripresa con un bel diagonale di Gaetano, un rigore di Piccolo e un piattone da due passi di Migliore. La Cremonese sale a quota 26 punti e si porta al quartultimo posto; se il campionato finisse oggi, la squadra di Rastelli giocherebbe i playout.

Frosinone-Perugia 1-0: non così roboante, ma importantissima, la vittoria dei ciociari sugli umbri, ottenuta grazie al centro di Rohden a metà ripresa e passepartout per l’aggancio del secondo posto, ora condiviso con lo Spezia. Gli umbri si vedono poco e complessivamente non meritavano certamente di uscire dal “Benito Stirpe” con qualcosa in tasca, ma il secondo tonfo consecutivo è costato l’uscita dalla zona playoff, ora distante due punti.