Serie B, risultati 23° giornata: Empoli super, Livorno quasi. Crotone e Frosinone secondi con il brivido

Cittadella-Empoli 1-2: a sorpresa i toscani espugnano il “Tombolato” grazie al gol repentino di Mancuso e al centro nel finale di Bajrami, intervallati dal momentaneo pareggio firmato da Adorni nel finale di primo tempo. i veneti restano così al sesto posto, mentre l’Empoli sale a metà classifica, vicinissima ai playoff, ma anche a quella playout. Un paradosso dovuto alla classifica cortissima.

Crotone-Cremonese 1-0: grazie ad un acuto di Simy a dieci minuti dal termine i pitagorici tornano a vincere dopo due gare consecutive perse e mantengono il secondo posto, seppur in condivisione con il Frosinone. Per la Cremonese, invece, la situazione è sempre più precaria e adesso il terzultimo posto, che condanna alla retrocessione diretta, è distante solo tre punti.

Pordenone-Livorno 2-2: l’altra sorpresa del giorno arriva da Udine, dove il fanalino di coda riesce a fermare la seconda in classifica, adesso terza. Gavazzi sembra indirizzare la gara verso un successo più o meno comodo, ma nella ripresa Marras segna e fa segnare Bogdan cambiando le carte in tavola e la parte alta della classifica. Il 2-2 di Chiaretti non porta al completamento della rimonta e così i friulani devono rassegnarsi a scendere al terzo posto; il Livorno, invece, resta ampiamente ultimo, ma almeno oggi non ha sfigurato.

Venezia-Frosinone 0-1: come accennato, i ciociari agganciano il secondo posto. A decidere la sfida è un gol di Rohden a metà ripresa, unico ma sufficiente a piegare i lagunari. Questi ultimi, adesso, sono sempre quintultimi, ma con ancora un discreto vantaggio sulla zona retrocessione.