Serie B, risultati 10° giornata 28-10-2021: Il Pisa manca l’allungo, Benevento e Reggina ne approfittano. Crotone sempre più giù, Parma ok

Cittadella-Parma 1-2: Antonucci sbaglia un rigore nelle battute iniziali e Vazquez e Benedyczak regalano ai ducali tre punti pesanti che li fanno riemergere dai bassifondi ed operare l’aggancio proprio ai veneti. Inutile il secondo rigore, stavolta trasformato da Baldini, che serve solo a fissare il punteggio finale. Ora entrambe le squadre, appaiate a 13 punti, si trovano in un maxi gruppo formato da ben cinque squadre insieme a Spal, Ternana e Como.

Como-Pordenone 1-0: l’immediata rete di La Gumina mette i lombardi in una tranquilla posizione di classifica insieme alle squadre citate sopra. Il Pordenone, senza nerbo, rimane ultimo con appena due punti.

Cremonese-Pisa 1-1: Beruatto segna dopo la mezz’ora e la sua rete smbra essere qualle decisiva, ma Ciofani rovina la festa ai nerazzurri negando loro la vittoria. Il Pisa resta primo, ma il suo discreto vantaggio è ora stato eroso ed è di solo due punti dalle seconde. La Cremonese sale invece a 17 ed è 4° con il Lecce.

Crotone-Benevento 0-2: Letizia e Lapadula fanno sprofondare i pitagorici e issano i sanniti in seconda posizione. Terzultimi in classifica con appena 7 punti, i calabresi potrebbero salutare nelle prossime ore mister Francesco Modesto.

Perugia-Reggina 0-2: Galabinov e Bellomo mandano i calabresi al 2° posto insieme al Benevento, mentre gli umbri rimangono ottavi.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana