Serie B, probabili formazioni Verona-Perugia: Di Carmine unica punta, Rosi torna a disposizione

Stasera alle 21 al “Bentegodi” scenderanno in campo Verona e Perugia per la seconda sfida valida per il primo turno dei playoff. E’ una gara secca, dunque senza appello: la squadra vincitrice accederà alle semifinali contro il Pescara giunto terzo in classifica. In base al regolamento in caso di parità al termine dei 90 minuti si procederà con i tempi supplementari e se la parità dovesse persistere, avanzerà al turno successivo la squadra piazzatasi meglio in classifica.

Per il fattore campo e il miglior posizionamento nella classifica finale, quinto posto, la favorita d’obbligo sembra essere il Verona, ma abbiamo visto come il suo approdo alla post-season sia stato oltremodo complicato a causa dell’andamento oltremodo altalenante che è costato agli scaligeri la promozione diretta e per poco non ha compromesso i playoff. La società ha esonerato Grosso al termine della clamorosa sconfitta interna contro il Livorno e ha ingaggiato Aglietti, tecnico dalla carriera non particolarmente fortunata fin qui a parte qualche acuto isolato, ma che è comunque riuscito nella missione di approdare agli spareggi, seppur a fatica, ottenendo poi il quinto posto in virtù della retrocessione del Palermo.

Pazzini ha recuperato dall’infortunio, ma non è al top e dunque potrebbe giocare Di Carmine come unica punta supportato da Matos e Laribi, ma Lee scalpita. In difesa dovrebbe mancare l’acciaccato Bianchetti. Out, invece, l’infortunato Di Gaudio e lo squalificato Almici.

Il Perugia ha avuto un percorso non meno tortuoso di quello dei gialloblu e ha staccato il biglietto solo all’ultima giornata grazie al successo sulla Cremonese. Troppi i punti persi contro squadre alla portata, ma anche negli scontri diretti. Alla fine Nesta è comunque riuscito a tenere unita la squadra malgrado una non ben definita identità di gioco.

La formazione sarà grossomodo quella solita, con Rosi che ha recuperato e sarà della partita, mentre Mazzocchi non è al meglio per via dell’influenza.

Verona (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Marrone, Empereur, Vitale; Henderson, Gustafson, Zaccagni; Matos, Di Carmine, Laribi. Allenatore: Aglietti

Perugia (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Gyomber, El Yamiq, Mazzocchi; Kouan, Carraro, Dragomir; Verre; Vido, Sadiq. Allenatore: Nesta

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana