Serie B, probabili formazioni Lecce-Ascoli: pugliesi con la formazione tipo, marchigiani senza Laverone

Domani alle 18 Lecce ed Ascoli potranno proseguire il loro scontro sospeso un mese e mezzo fa a causa dello scontro tra Scavone e Beretta. Parlare di prosecuzione del match non è del tutto esatto visto che la sospensione arrivò dopo circa trenta secondi, quindi quella di domani sarà una partita di novanta minuti esatti.

La classifica vede i pugliesi quarti in classifica e con la concreta chance, in caso di successo, di sorpassare il Verona ed insediarsi al terzo. I marchigiani, invece, devono tentare l’impresa per allontanarsi dalla zona retrocessione e portarsi a metà classifica sorpassando addirittura tre squadre.

Per quanto riguarda le probabili formazioni, Liverani sarà privo degli infortunati Scavone, Bovo, Fiamozzi e Palombi e la difesa vedrà così Venuti a destra e Meccariello al centro, mentre e Petriccione e Falco giocheranno rispettivamente in mediana e in avanti.

Nell’Ascoli mancherà lo squalificato Laverone e così al suo posto giocherà Andreoni. L’unico dubbio di formazione è Vivarini è sul partner d’attacco di Ciciretti, ma alla fine sembra che Beretta sia in vantaggio su Rosseti, mentre Ardemagni, non al meglio, partirà ancora dalla panchina.

Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Lucioni, Meccariello, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Tabanelli; Mancosu; Falco, La Mantia. Allenatore: Liverani

Ascoli (4-3-1-2): Milinkovic-Savic; Andreoni, Brosco, Padella, D’Elia; Cavion, Troiano, Addae; Ninkovic; Ciciretti, Beretta. Allenatore: Vivarini

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana