Serie B, Brescia-Entella 0-0: piccolo passo avanti per i lombardi, ma non per i liguri

Finisce senza gol la sfida playout tra Brescia ed Entella. Il punto non  accontenta sostanzialmente nessuno, anche se permette alle rondinelle, comunque meno passive e più propositive degli aquilotti, di scavalcare il Pescara, ma i punti di distacco dalla zona rossa sono solo due. I liguri, invece, sono ora diciassettesimi insieme all’Avellino, ma con un vantaggio di un solo punto sulla zona ancora più rossa, quella che conduce direttamente in Serie C senza passare dagli spareggi. Adesso urge un deciso cambio di rotta per non precipitare nell’incubo.

Dopo una mezz’ora abbondante di poco gioco, molto tatticismo. e discreta intensità, arriva la prima occasione della partita ed è per Torregrossa, che prova una mezza rovesciata da applausi, ma non trova la porta per pochi centimetri. Da applausi anche l’azione, iniziata da un cross di Spalek e proseguita con la sponda di testa di Caracciolo.

Al minuto 42 le rondinelle tornano a bussare dalle parti di Iacobucci, ma anche stavolta Torregrossa, imbeccato da un cross di Caracciolo, non riesce ad inquadrare lo specchio da buona posizione e manda la palla nuovamente a lato. Questa è la seconda ed ultima occasione di un primo tempo pressoché inguardabile nel quale gli ospiti si sono visti all’inizio con un tiro fuori misura di Troiano e poi alla mezz’ora con un cross a vuoto di Gatto.

La ripresa si apre con un’occasione per l’Entella: Acampora riceve palla da Gatto, si gira bene e conclude trovando un grande intervento di Minelli. Al 70° minuto Torregrossa ha una nuova occasione su un cross di Embalo, ma il suo colpo di testa da buona posizione è troppo debole e Iacobucci para facilmente.

Il portiere ospite si ripete circa dieci minuti dopo su una conclusione di Embalo e, soprattutto, su un tiro di Caracciolo, che si era trovato il pallone sul destro dopo la prima respinta. Il Brescia non riesce a colpire e al minuto 85 rischia la beffa su azione da calcio d’angolo: Crimi riprende la respinta della difesa e sfodera un potente tiro che sfiora il palo. La partita finisce qui.

TABELLINO:

Brescia (4-3-1-2): Minelli; Coppolaro, Somma, Gastaldello, Longhi (60′ Curcio); Bisoli, Tonali, Ndoj (56° Embalo); Spalek (80° Okwonkwo); Caracciolo, Torregrossa. Allenatore: Boscaglia

Virtus Entella (3-5-2): Iacobucci, Benedetti (77° Belli), Ceccarelli, De Santis; Gatto, Acampora (65° Crimi), Troiano, Ardizzone, Aliji; La Mantia (73° De Luca), Aramu. Allenatore: Aglietti

Arbitro: Marini

Ammoniti: Gatto, De Luca, Tonali

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 34 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana