Serie B, arbitri 12° giornata: Cittadella-Venezia a Piccinini, Marinelli per Palermo-Pescara

Domani sera inizierà il 12° turno di Serie B, che sarà caratterizzato dall’assenza del posticipo del lunedì. Le prime a scendere in campo saranno Perugia e Crotone, in campo domani alle 21 per cercare di dare una sterzata ad una stagione fin qui altalenante; sulla panchina dei calabresi esordirà Massimo Oddo, subentrato a Giovanni Stroppa e pronto a tentare il salto di qualità per completare la sua maturazione tattica e gestionale. Sul fronte opposto il suo ex compagno al Milan e in Nazionale Alessandro Nesta deve cercare di dare un’identità definita ad un Perugia ancora non particolarmente irresistibile. I tre punti in palio saranno fondamentali per cercare di uscire dal limbo del centro-classifica.

Sabato alle 15 Claudio Foscarini farà il suo esordio sulla panchina del Padova, proprio lui che per dieci anni ha guidato il Cittadella, storico “nemico” della squadra del capoluogo. La trasferta sul campo del sorprendente Ascoli sarà fondamentale per cercare di uscire dal pantano della bassa classifica, ma i marchigiani non vorranno certamente interrompere il proprio cammino in zona playoff e daranno battaglia.

Sempre alle 15 si giocheranno Cremonese-Livorno, Carpi-Benevento e Salernitana-Spezia: i lombardi, appena passati, a sorpresa, dalla guida tecnica di Mandorlini a quella di Massimo Rastelli, troveranno un avversario scosso non tanto dall’arrivo in panchina di Roberto Breda al posto di Lucarelli, abbastanza scontato visto l’inizio di stagione, bensì dalle dimissioni irrevocabili di Spinelli padre e figlio dalle cariche di presidente e amministratore delegato. Il Carpi, penultimo, deve risalire la china, ma il Benevento non può perdere ancora punti dopo la clamorosa sconfitta casalinga patita contro l’Ascoli la settimana scorsa. Salernitana e Spezia, invece, stanno abbastanza bene di umore e il loro sarà una sorta di spareggio anticipato per i playoff. Il sabato cadetto si concluderà alle 18 con Cosenza-Lecce, un derby del sud che regalerà punti pesanti per entrambe le zone della classifica.

Alle 15 di domenica scatterà la caccia al primo posto: il Verona proverà a vincere a Brescia per conquistare il secondo posto, consapevole che la distanza dalla vetta potrebbe accorciarsi qualora il big match delle 21 tra Pescara e Palermo si concluda con un pareggio; se gli scaligeri non dovessero spuntarla, invece, non solo rischierebbero di vedere aumentare il loro distacco, ma anche di essere sorpassati dal Cittadella, impegnato alle 15 di domenica nel difficilissimo derby interno contro il ringalluzzito Venezia e da molte altre contendenti.

Ecco il programma di questo nuovo turno con i relativi arbitri:

Ascoli-Padova: Ros

Brescia-Verona (domenica alle 15): Ghersini

Carpi-Benevento: Piscopo

Cittadella-Venezia (domenica alle 15): Piccinini

Cosenza-Lecce (sabato alle 18): Sacchi

Cremonese-Livorno: Di Martino

Palermo-Pescara (domenica alle 21): Marinelli

Perugia-Crotone (venerdì alle 21): Pezzuto

Salernitana-Spezia: Dionisi

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana