Serie B, 14° giornata: sfida al vertice tra Benevento e Cittadella, il Verona riceve il Novata

In coda, sfide delicate per la Ternana a Salerno e per il Vicenza contro il Latina

La nuova giornata di Serie B potrebbe regalare punti pesanti alle squadre di vertice, impegnate contro avversari, in teoria, più deboli, ma occhio alle sorprese.

Si comincia con Spal-Brescia, sabato alle 15: sfida playoff tra squadre in salute, con i ferraresi leggermente favoriti; il Brescia, che non ha recuperato Morosini, dovrà evitare le amnesie che una settimana fa mise a rischio il match, poi vinto, contro il Cesena.

Alle 18 sfida salvezza tra Vicenza e Latina: i veneti cercano la prima vittoria interna e, soprattutto, punti preziosi. Idem il Latina, che rischia di scendere ancora più in basso se oggi non dovesse spuntarla.

pallone-serie-b

Domani alle 12:30 altra sfida salvezza tra un Cesena in difficoltà e un Pisa ancora in fase di assestamento. Camplone dovrà trovare il bandolo della matassa per far uscire i suoi dalla crisi e farli tornare al successo dopo quasi tre mesi; per i toscani può, invece, essere una buona occasione per guadagnare ulteriore terreno sulle zone basse.

Nel pomeriggio sfida interessantissima tra Benevento e Cittadella: chi vince si proietta davvero in alto.

C’è poi una serie di partite che sembrano scontate: Frosinone-Ascoli, Verona-Novara, Entella-Pro Vercelli, Perugia-Trapani e Carpi-Avellino sembrano gare in cui la squadra padrona di casa può fare la voce grossa e vincere in scioltezza, ma il torneo cadetto è sempre insidioso e non si deve mai prendere alla leggera alcun avversario.

In coda, la Salernitana ospiterà la Ternana: entrambe le panchine traballano e tre punti possono fissarle meglio al suolo. Quello che perde tra Sannino e Carbone, forse, è spacciato.

In serata, infine, sfida importante tra il Bari del nuovo tecnico Colantuono, in cerca di rilancio, e lo Spezia di Di Carlo voglioso di riscatto dopo la sconfitta contro il Verona.

 

 

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana