Serie A 2018-2019, squalificati 35° giornata: 3 turni a Paquetà, 2 a Dijks, Ionita e Veretout, fermato anche Maran

Il Giudice Sportivo ha deciso di squalificare per una giornata di campionato Kucka e Barillà del Parma, Colley della Sampdoria, Sansone e Poli del Bologna, Bernarderschi della Juventus, D’Ambrosio e Brozovic dell’Inter, Dioussè del Chievo, Gomez, Mancini e Masiello dell’Atalanta, Rincon del Torino, Sportiello del Frosinone, 3 turni di squalifica per Paquetà del Milan, 2 turni a Dijks, Ionita del Cagliari e Veretout della Fiorentina, squalificato per un turno anche Maran 

E’ stata una carneficina quella del Giudice Sportivo, che ha squalificato un totale di 18 giocatori, uno dei quali ha finito anzitempo il proprio campionato, oltre anche ad un allenatore, dopo la 35° giornata di Serie A, 16° turno del girone di ritorno. 

E’ costata carissima la vittoria al Milan contro il Bologna, visto che Lucas Paquetà, espulso per una manata all’arbitro, è stato stangato con tre turni di squalifica e ha concluso la propria stagione con tre settimane d’anticipo, ma anche ai felsinei è costata cara, visto che non potranno contare su Nicola Sansone, espulso per doppia ammonizione, Andrea Poli, ammonito da diffidato, e Mitchell Dijks, espulso al termine della partita per proteste e out per due turni, nel derby contro il Parma, orfano dell’espulso Juraj Kucka e di Antonio Barillà, dopo i cartellini ricevuti contro la Sampdoria, che non potrà convocare Omar Colley contro l’Empoli dopo la vittoria contro la Fiorentina, che giocherà senza Jordan Veretout per due partite. 

Problemi anche per l’Atalanta, priva di Papu Gomez, Gianluca Mancini e Andrea Masiello contro il Genoa, dopo la vittoria contro la Lazio, mentre le proteste del Cagliari contro il Napoli hanno portato alla squalifica del tecnico Rolando Maran, che non siederà in panchina contro i biancocelesti, e Artur Ionita, che salterà due partite. 

La Juventus non avrà Federico Bernardeschi contro la Roma, visto che è stato ammonito da diffidato durante il derby contro il Torino, che non avrà a disposizione Tomas Rincon nella sfida casalinga contro il Sassuolo, mentre non ci saranno Danilo D’Ambrosio, Marcelo Brozovic e Assane Dioussè nella sfida tra Inter e Chievo, squalificato dopo i gialli ricevuti contro Udinese e Spal. 

Infine, ben 7 mila euro di ammenda come multa al Cagliari per le parole del proprio presidente, della società e della dirigenza al termine della partita molto polemiche nei confronti della squadra arbitrale. 

Ecco il comunicato ufficiale con tutti gli squalificati e i dettagli delle motivazioni: 

http://www.legaseriea.it/uploads/default/attachments/comunicati/comunicati_m/7982/files/allegati/8053/cu225.pdf

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia