Sci alpino, Coppa del Mondo femminile 2021-2022: Sofia,SEI mitica!! Trionfo show a Cortina

La bergamasca, una settimana dopo la spaventosa caduta di Zauchensee, vince la discesa libera di Cortina e allunga in classifica di specilità, accorciando in quella generale su Shiffrin. Lontane le altre azzurre.

Ad appena una settimana dalla spaventosa caduta di Zauchensee, che aveva fatto temere il peggio in vista delle imminenti Olimpiadi di Pechino, Sofia Goggia è tornata a vincere in Coppa del Mondo.

E lo ha fatto, come sempre, con un numero da circo (in tutti i sensi), riuscendo a mantenere l’equilibrio su un tratto della mitica pista Olimpia delle Tofane di Cortina, in quel momento falcidiato da una folata di vento che, improvvisamente, aveva alzato molta neve e reso difficile la visibilità.

Con questo successo, la campionessa bergamasca ha ritrovato la vittoria (la diciassettesima in carriera, che le ha permesso di portarsi ad un solo successo da Federica Brignone), dopo oltre un mese di delusioni tra prove tecniche sbagliate e la sfortuna della caduta nella già citata discesa della scorsa settimana, tenutasi in terra austriaca.

Soprattutto, grazie a questa vittoria, la finanziera di Astino (che sarà anche prossima portabandiera nella cerimonia di apertura alle Olimpiadi invernali, che apriranno le loro danze il prossimo 4 febbraio), ha allungato ulteriormente in classifica di specialità, dove ora guida con 400 punti, avendo vinto quattro delle cinque prove disputate fin qui.

Un viatico importante che, se dovesse essere confermato dal Super G di domani, confermerebbe non solo la ripresa della piena condizione fisica in tempi record, ma la farebbe risalire prepotentemente di quota nel lotto delle favorite per il doppio oro in discesa libera e Super G sulle nevi cinesi, -anche se, a dir la verità, non era mai uscita totalmente da quella cerchia, nonostante alcune prove non sempre brillanti e la sfortuna abbiano fatto il proprio corso-.

Un chiaro messaggio, insomma, dove viene detto che la leonessa, seppur ferita, è tornata a ruggire. E, anche se a volte è goffa, può ancora fare male.

Oggi, quella leonessa da Bergamo ha fatto capire a tutti di essere tornata e che, se le altre vogliono prendersi la gloria eterna alle Olimpiadi, sanno con chi devono vedersela.

Quella leonessa, si chiama Sofia Anna Vittoria Goggia. Bentornata, Super Sofy.