SBK Buriram 2018, Risultati Libere: torna in auge la Kawasaki

Dopo il debutto di quasi un mese fa sul circuito australiano di Phillip Island, il Mondiale delle derivate di serie è tornato in pista, stavolta, sul circuito thailandese di Buriram, che ospita la Superbike per la quarta volta. Nella giornata di oggi si sono svolti i primi tre turni di prove libere, al termine dei quali, dopo gli affanni del debutto, sono tornate a comandare le Kawasaki.

Jonathan Rea, su Kawasaki, ha ottenuto il miglior tempo nel venerdì di Buriram, seconda prova del WorldSBK 2018 (foto da: worldsbk.com)

Al comando, con il crono di 1:33.327, troviamo il tri-campione del mondo in carica, Jonathan Rea, con 57 millesimi di vantaggio sul compagno di box Tom Sykes. Le due ZX-10RR ufficiali ci hanno messo un pò a carburare nel venerdì thailandese, riuscendo però infine ad imporsi davanti a tutti. Gli altri, però, sono molto vicini, a partire all’ottimo Jordi Torres che, in sella alla MV Agusta, è a soli 70 millesimi da Rea.

Presenti anche le due Ducati di Marco Melandri (+0.097) e di Chaz Davies (+0.108), chiamate alla conferma dopo il gran debutto di Phillip Island. Per l’inglese, inoltre, c’è da segnalare anche una caduta durante le FP2. In meno di due decimi e mezzo troviamo i primi otto: a completare il pacchetto di mischia abbiamo Leon Camier con la Honda (+0.204), Michael van der Mark con la Yamaha (+0.242) e la Ducati Barni Racing di Xavi Fores (+0.244).

Ultimi due qualificati direttamente alla Superpole 2 sono Eugene Laverty, su Aprilia (+0.524), 12° nella FP3 ma promosso grazie al miglior tempo ottenuto nella FP2, e l’altra Yamaha di Alex Lowes (+0.528). Dovranno invece partecipare alla Superpole 1, nell’ordine, Lorenzo Savadori su Aprilia (out per 131 millesimi), Loris Baz (BMW), Leandro Mercado (Kawasaki Orelac Racing), Jake Gagne (Honda), Roman Ramos (Kawasaki GoEleven), Yonny Hernandez (Kawasaki Pedercini Racing), Patrick Jacobsen (Honda TripleM), Toprak Ratzatlioglu (Kawasaki Puccetti Racing) e Ondrej Jezek (Yamaha Guendalini Racing).

Il prospetto dei qualificati rispettivamente alla Superpole 2 ed 1 dell’appuntamento di Buriram del WorldSBK 2018 (foto da: worldsbk.com)

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo