Roma – Inter Diretta Tv-Streaming e Probabili formazioni 10-01-2021

Il “lunch match” di domenica, mette di fronte la seconda e la terza della classe. La Roma di Fonseca punta al colpaccio in casa contro un’Inter che non vuole più fallire.

Roma-Inter Stadio Olimpico di Roma 10/01/2021 alle 12:30. Giornata 17 di Serie A

Un Roma-Inter d’alta quota, non si vedeva da tanto tempo. Era il 2010 quando le due squadre misero in palio il primato in classifica e la possibilità di vincere lo scudetto, durante una stagione che sancì, fin da subito, una corsa a due per il tricolore. Quella sfida venne decisa dalla zampata vincente di Luca Toni, ma quel campionato fu uno dei tre tasselli che i neroazzurri collezionarono nell’anno del Triplete.

Dopo anni di gioie e dolori, la sfida tra giallorossi e neroazzurri torna ad incollare tutti gli appassionati al televisore e le due squadre si giocano tre punti fatali per la rincorsa al Milan.

Sarà lo Stadio Olimpico di Roma ad ospitare il primo atto della sfida tra queste due squadre, nell’inedito orario delle 12:30, e dare il via ad una settimana cruciale per entrambe.

Sia Fonseca, che Conte sono gli artefici della costruzione di due rose qualitativamente ineccepibili ma che hanno ancora bisogno di una piccola scintilla per poter, effettivamente, ambire alla vittoria del campionato.

L’ambizione della Roma verrà, infatti, messa a dura prova sia dall’Inter che dall’incombente derby della capitale contro la Lazio. I giallorossi di Fonseca faranno affidamento sulla qualità dei singoli e sulla tecnica di giocatori come Lorenzo Pellegrini e Henrikh Mkhitaryan.

Proprio l’armeno sta vivendo una stagione da sogno che ha rimesso in luce l’enorme talento del ragazzo di Yerevan che si era leggermente assopito nella sua avventura inglese. Eppure, tutti gli occhi saranno puntati su Edin Dzeko.

Il bosniaco gioca questa sfida con la maglia giallorossa, dopo aver passato estati in cui il trasferimento all’Inter sembrava più che possibile, ma poi sempre sfumato in extremis, ed è sicuramente il pericolo numero 1 per la difesa milanese.

L’Inter di Conte, invece, è al momento della verità. I cugini rossoneri corrono a ritmi impensabili ma, qualitativamente, la rosa del tecnico pugliese ha tutte le carte in regola per poter legittimare la propria forza, se non fosse per qualche svarione di troppo e prestazioni non sempre convincenti.

La disfatta contro la Samp è stata un grave passo indietro, ma può essere riparato fornendo due grandi prove contro i giallorossi e, successivamente, nel derby d’Italia contro la Juventus.

E se Dzeko non ha avuto modo di passare alla sponda neroazzurra, Conte può comunque coccolarsi il decisivo Romelu Lukaku.

Sarà un caso che proprio nella partita in cui il belga è stato a mezzo servizio, la squadra milanese abbia subito la prima sconfitta dopo 8 risultati utili consecutivi? Fatto sta che il numero 9 sarà il fulcro delle azioni dell’Inter e sarà cruciale per l’economia tattica della partita, sperare che il belga vinca i duelli di fisico contro il tridente difensivo giallorosso.

Roma-Inter torna ad essere un match di alta classifica. E nessuno ha voglia di perderselo, persino quando si gioca a pranzo.

Come vedere Roma-Inter Diretta Tv e Streaming

Edin Dzeko, da possibile ex a bandiera della Roma

Sarà possibile vedere la sfida tra la Roma di Fonseca e l’Inter di Conte il 10 gennaio 2021, alle ore 12:30, tramite l’app di DAZN, disponibile su tutte le piattaforme digitali, pc, smartphone, TIMVISION e tablet; oppure su DAZN1 visibile a tutti coloro che hanno un abbonamento Sky che comprende il pacchetto “Sport” e “Calcio” o attraverso l’abbonamento SkyQ-DAZN con il quale è possibile entrare nell’app di DAZN tramite il decoder.

La partita sarà visibile anche su tutti i televisori collegati ad una console videoludica come Xbox, Xbox serie X o PlayStation 4 o 5, oppure a un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast.

Le ultime sulle formazioni di Roma-Inter

Romelu Lukaku a caccia del gol numero 13 in stagione

Fonseca si affida ad un undici che presenta pochi cambi rispetto alla partita vinta contro il Crotone. Cristante dovrebbe tornare a sedersi in panchina in favore del duo di centrocampisti centrali Villar e Veretout; mentre sugli esterni torna Spinazzola relegando Bruno Peres alla panchina.

In attesa di Pedro, il già collaudato tridente offensivo sarà presente nel big-match con L.Pellegrini di nuovo in posizione di trequartista.

Antonio Conte può tornare ad affidarsi al tandem Lu-La, schierandoli come duo offensivo nell’ormai classico 3-5-2.

Centrocampo di qualità e quantità con Brozovic, in buona forma, Barella e Arturo Vidal, chiamato ad una prestazione che possa ricordare i vecchi fasti in maglia bianconera visto che, fino ad ora, non ha atteso le aspettative neroazzurre.

Le probabili formazioni di Roma-Inter

ROMA (3-4-2-1): Paul Lopez; Ibanez, Smalling, Mancini; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lautaro, Lukaku.

Precedenti e statistiche Roma-Inter

Sfida numero 175 in Serie A tra le due squadre. Il bilancio è a favore dei neroazzurri, vincenti per 72 volte, contro le 49 affermazioni dei giallorossi.

Proprio la Roma è la squadra contro cui l’Inter ha vinto il maggior numero di volte.

L’Inter, con 41 reti, è il miglior attacco della Serie A, seguito da Atalanta (36) e proprio la Roma (35) al pari del Milan.

2-2 l’ultimo match all’Olimpico: De Vrij aprì le marcature, Spinazzola e Mkhitaryan attuarono il sorpasso, Lukaku su rigore fissò il pareggio.

3 pareggi nelle ultime 3 sfide tra queste squadre.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus