Roma-Genoa 3-3, Video Gol Highlights: Under, Dzeko e Kolarov non bastano, Pinamonti, Criscito e Kouamè impattano il risultato

Risultato di Roma-Genoa 3-3, 1° giornata di Serie A: Under, Dezko e Kolarov non bastano, Pinamonti, Criscito e Koamè pareggiano. Punto perso per la Roma, prezioso per il Genoa.

Una partita che è sembrata più una corsa sulle montagne russe, con continui capovolgimenti di fronte e le difese piuttosto ballerine. Per tre volte in vantaggio i giallorossi con Under, Dzeko e Kolarov, per tre volte raggiunti da Pinamonti, Criscito e Kouamè. Ai punti avrebbero vinto i giallorossi, ma nella realtà hanno pagato gli errori difensivi. 

La sintesi di Roma-Genoa 3-3, 1° giornata di Serie A

Al quarto minuto sono i padroni di casa che si fanno vedere davanti a Radu. Florenzi riceve palla dai 25 metri sul lato destro, controlla e conclude dai 25 metri con un mezzo esterno di poco sopra la traversa. 

Al sesto minuto c’è il vantaggio giallorosso con Under, bravo a puntare l’area di rigore, saltare due avversari e piazzare la sfera alle spalle del portiere! Due minuti più tardi lo stesso attaccante turco va vicino al raddoppio, dopo un buon controllo, si sposta palla sul mancino e conclude in porta di pochissimo fuori!

Dopo il Genoa comincia a prendere le misure dell’avversario e gioca il pallone come vuole il suo allenatore. Al sedicesimo arriva il pari, grazie a Pinamonti. Il giovane attaccante italiano riceve da una sponda in area, controlla e con il mancino infila sotto la traversa!

Verso la mezz’ora i giallorossi tornano padroni della partita. Under lancia Dzeko il quale è anticipato in uscita da Radu. Tre minuti dopo lo stesso attaccante bosniaco riceve palla sulla sinistra dell’area di rigore, effettua un tunnel a Zapata, per poi concludere inparabilmente per Radu. 2-1 partita veramente scoppiettante!

Tre minuti più tardi Zaniolo riceve spalle alla porta, si gira e calcia in porta, con la deviazione di Zapata in angolo! Un minuto più tardi Florenzi non riesce nella magia su schema da corner con palla indietro per il capitano il quale colpisce molto bene ma Radu mette in angolo. 

A cinque minuti dal termine Schone riesce ad effettuare una bella triangolazione con un campagno, prova la conclusione dai 20 metri ma Pau Lopez è attento e blocca. 

A cinque minuti dal termine calcio di rigore per il Genoa. Fallo di Juan Jesus su Pinamonti in area di rigore, dal dischetto va Criscito che riesce a realizzare nonostante Pau Lopez avesse intuito. 

Nei minuti di recupero Kolarov su punizione impegna Radu in un intervento non semplice.

Al quinto minuto della ripresa arriva il nuovo vantaggio giallorosso. Kolarov è nella sua mattonella e un calcio di punizione imprendibioel si stampa sulla traversa e cade dopo la linea di porta. 3-2 per i giallorossi, quante emozioni!

Poi altre occasioni per i padroni di casa, prima con Kluivert, poi con Kolarov sempre su calcio piazzato, infine con Dzeko, il cui tiro da fuori area è debole e parato facilmente da Radu.

Verso la mezz’ora il terzo pareggio della formazione rossoblu. Lancio sulla destra, cross in mezzo e Kouamè si trova libero di colpire di testa per il 3-3!

All’ottantanovesimo minuto di gioco, Cristante si trova a centro area, ma la sua conclusione viene respinta dal portiere in uscita. Poi finisce la partita, un 3-3- spettacolare e ricco di reti!

Roma-Genoa 3-3, Video Gol Highlights

Il tabellino di Roma-Genoa 3-3 , 1° giornata di Serie A

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi (78° s.t. Zappacosta), Fazio, Juan Jesus (66° s.t. Mancini), Kolarov; Cristante, Pellegrini; Under, Zaniolo, Kluivert (74° s.t. Pastore); Dzeko. Allenatore: Fonseca

GENOA (3-5-2): Radu; Romero, Zapata, Criscito; Ghiglione, Lerager, Schone, Radovanovic, Barreca (74° s.t. El Yamiq); Pinamonti (86° s.t. Pandev),  Kouamé (91° s.t. Sanabria). Allenatore: Andreazzoli

Arbitro:  Calvarese (Teramo)

Reti: 6° Under (R), 16° Pinamonti (G). 30° Dzeko (R), 43° rig. Criscito (G), 50° s.t. Kolarov (R), 70° s.t. Koaumè (G)

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega