Roma, Di Francesco può saltare: Paulo Sousa, Blanc e Montella tra i preferiti

Non c’è pace in casa Roma dove continua a piovere sul bagnato e la panchina del tecnico Di Francesco può saltare.

In Serie A bollono diverse panchine e tra le più calde è proprio quella dei giallorossi. L’avvio della squadra capitolina non è stato dei migliori. La squadra fin qui ha conquistato cinque punti in cinque partite, avendo una pessima media, da zona retrocessione. Peggio della Roma, hanno fatto solo Empoli, Frosinone, Bologna e Chievo.

Per questo motivo, la società giallorossa potrebbe decidere di sollevare Di Francesco dal suo incarico. La lista di nomi presenti sul taccuino del Direttore Sportivo Monchi, è piuttosto lunga. I tre profili maggiormente indiziati sono quelli di Paulo Sousa, Blanc e Montella. Il messaggio che la dirigenza vuole far arrivare, è forte. A trigoria non si respira più un’aria positiva è a breve potrebbe arrivare il momento di cambiare.

Da domani torna la Serie A con il turno infrasettimanale e, molto probabilmente, queste due partite saranno decisive per il destino del tecnico Di Francesco. Due derby, il primo col Frosinone e il secondo, molto più sentito con la Lazio. Due partite delicate prima di Viktoria Plzen ed Empoli. Un tour de force quello dei prossimi giorni, ma i giallorossi non posso commettere altri passi falsi. Di Francesco ora, dovrà cercare di capire cosa non va e migliorare sopratutto la fase difensiva partendo dal centrocampo. Contrariamente a quanto si possa pensare, i grossi problemi dei giallorossi derivano dal centrocampo che, oltre ai mediani (De Rossi e N’Zonzi), non ha calciatori che aiutano in fase di non possesso. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Teo Carlucci

Informazioni sull'autore
Nato a Foggia il 19/12/1997, studente di Scienze delle Attività Motorie e Sportive all'Università degli studi di Foggia, sono un amante del calcio e dello sport in generale. Tifoso dei colori della mia città e dell'Inter, ambisco a diventare un giornalista sportivo a livello nazionale.
Tutti i post di Teo Carlucci