Roma-Benevento 5-2, voti e pagelle: Under da la scossa, Gerson in mediana si adatta

La Roma torna a vincere in casa contro il Benevento, con 5 reti, e la doppietta decisiva di Cengiz Under, il migliore in campo.

La squadra di De Zerbi aveva messo in difficoltà e non poco i capitolini, tanto che il Benevento era pure andato in vantaggio di una rete. A rimettere in pari ci ha pensato Fazio, poi la Roma ha dilagato, nel mezzo il gol di Brignola.

roma benevento voti e pagelle serie a

ROMA

I MIGLIORI

UNDER – 7,5: al primo gol in Serie A, ne seguono altri due di pregevole fattura, ma soprattutto l’assist di forza e volontà per il 2-1 di Dzeko, che sblocca la gara e determina il sorpasso.

FAZIO – 7: ancora una volta decisivo in area, ma in quella degli avversari. Il suo stacco di testa, seppur facile da compiere per un come lui senza alcuna marcatura, permette alla Roma di programmare meglio la rimonta.

GERSON – 6.5: in mediana accanto a Strootman non sfigura, fisicamente riesce a reggere i contrasti, difficilmente sbaglia qualche pallone. Di sicuro non ci mette molta fantasia, ma ieri serviva soprattutto la concretezza.

I PEGGIORI

KOLAROV – 5.5: autore dell’assist per l’1-1, poi tanta sfortuna, anche cercata. Perché si incaponisce troppo spesso con finte e fronzoli, e poche volte conclude bene l’azione.

EL SHAARAWY – 5: ancora una prestazione opaca dell’italo-egiziano che prova sì a trovare diverse volte la porta, ma pur compiendo molti tentativi sembra disordinato in fase di non possesso e poco attento ai movimenti dei compagni.

BENEVENTO

I MIGLIORI

GUILHERME – 7: Nel primo tempo è la vera spina nel fianco dei giallorossi, bravo anche in pressione sui portatori di palla della Roma, il gol è solo la ciliegina sulla torta.

BRIGNOLA – 6,5: lotta e si impegna, mettendo in difficoltà gli avversari con i suoi movimenti interni-esterni che fanno impazzire soprattutto Florenzi. Alla fine segna un gol per l’onore, il giusto premio singolo per una buona prestazione.

I PEGGIORI

COSTA – 5: difficilmente dimenticherà la gara di Roma, non riesce a prendere mai Under, Florenzi, o El Shaarawy, quando passano sulla sua zona. Interviene spesso in ritardo, a volte sembra veramente avulso dal gioco.

VOTI E TABELLINO

ROMA: Alisson 6; Kolarov 5,5, Manolas 6, Fazio 7, Florenzi 6; Strootman 6, Gerson 6,5; El Shaarawy 5 (dal 56′ Defrel 6), Perotti 6,5 (dall’89’ Schick s.v ), Under 7,5 (dall’82’ De Rossi s.v); Dzeko 6,5.

BENEVENTO: Puggioni 6,5; Letizia 5,5 (dal 72′ Sagna), Djmsiti 5,5, Costa 5, Venuti 6; Viola 6, Sandro 6, Djuricic 6,5 (dal 78′ Del Pinto s.v) ; Guilherme 7, D’Alessandro 6 (dal 61′ Lombardi 6), Brignola 6,5

MARCATORI: 7′ Guilherme, 25′ Fazio, 59′ Dzeko, 62′, 74′ Ünder, 75′ Brignola, 90+2′ Defrel

AMMONITI: /

ESPULSI: /