Roma-Atletico Madrid 0-0, voti e pagelle: Alisson monumentale, Manolas insuperabile. Griezmann non incide

La Roma impatta 0-0 contro l’Atletico Madrid e porta via dall’Olimpico un punto prezioso per il prosieguo del cammino in Champions League.

La Roma strappa un punto importante contro l’Atletico di Simeone nella prima giornata del Girone C di Champions League. I giallorossi, poco brillanti ed incisivi sotto porta, soffrono spesso gli avversari, ma a salvare il risultato è il portiere Alisson il migliore per distacco dei suoi. 

Alisson Becker 

ROMA 

I MIGLIORI 

ALISSON: 8.5 – Dopo un anno di pazienza il brasiliano si prende il posto da titolare tra i pali giallorossi. Ieri ha salvato la sua squadra in più di un’occasione: il tiro di Griezmann, la presa bassa su Saul, la respinta in calcio d’angolo su Vietto, la manona aperta su Correa fino al clamoroso miracolo su Saul nel finale che ancora non ci crede. Forse ora Szczesny  è meno rimpianto dalle parti di Trigoria. Monumentale. 

MANOLAS – 7.5: Vede Alisson e decide di non essere da meno. O forse è il contrario. Fatto sta che il greco dalla faccia poco raccomandabile che in estate stava lasciando la Capitale, al minuto 33 della partita quando Koke supera tutti e ha lo specchio libero per appoggiare in rete, allunga la gamba e segna praticamente il suo gol evitando lo 0-1. 

NAINGGOLAN – 7: In questa serata non può sfoderare al meglio i suoi inserimenti e le sue doti offensive. Ma il missile che lancia ad Oblak è comunque di quelli che fanno male e potevano fare peggio. Per il resto solito gladiatore indomabile; a fermarlo sono soltanto i crampi nel finale. Fa parte di quella categoria di calciatori che per la maglia danno tutto e anche di più.

PEROTTI – 7: L’uomo che si guadagna i rigori che non vengono fischiati. Dopo l’Inter, un altro penalty solare per il mano di Vietto che Mazic ignora. E’ il migliore del reparto avanzato, nell’uno contro uno vince sempre lui, con la sua fantasia crea vivacità in attacco, ma quel che gli manca è la stoccata decisiva. In crescita.

I PEGGIORI

STROOTMAN: 5.5 – Serata da “oggi stacco la spina” quella del centrocampista giallorosso. Eppure siamo solo alla terza partita ufficiale. Tropo lento e macchinoso per poter impensierire l’Atletico, si sveglia un po’ nel finale ma non basta. Mezzo punto in meno perché da lui ci sia aspetta tanto, ma tanto di più.

DEFREL- 5.5: Troppo impreciso in avanti, ha sul piede le occasioni migliori per la Roma ma non riesce a concretizzare. E quel che è peggio è che perde palloni da brivido al limite dell’area. In questa Roma targata Di Francesco, però, sicuramente lo vedremo spesso in campo. Deve crescere.

DZEKO – 5.5: Nel post partita lamenta il troppo isolamento in campo con questo schieramento tattico. Salah non c’è più, Nainggolan è troppo distante e Totti lo guarda da un’altra prospettiva. Inevitabilmente sarà una stagione con meno gol quella del gioiello bosniaco, orfano dei suoi assist-men preferiti. Ieri ha lottato su tutto il fronte offensivo ma quando gli è capitata la palla d’oro davanti ad Oblak l’ha svirgolata fuori. Serata difficile.

Antoine Griezmann 

ATLETICO MADRID

I MIGLIORI

GODIN – 7:  Se Dzeko è risultato essere innocuo il merito è soprattutto suo.

JUANFRAN – 6.5: Rischia qualcosa contro Perotti, ma spesso e volentieri è l’esperienza a favorirlo. Una certezza per Simeone.

FILIPE LUIS – 7: Una delle differenze più marcate tra Roma e Atletico è proprio la fascia di destra. I giallorossi hanno Bruno Peres e Defrel, i Colchoneros Filipe Luis, quello che fa bene entrambe le fasi. 

KOKE – 7: Era già con le braccia al cielo pronto ad esultare al minuto 33 quando un prodigioso Manolas gli nega il gol. Una spina, comunque, nel fianco della difesa giallorossa.

I PEGGIORI

GABI – 5: Lento e prevedibile, l’anello debole del centrocampo degli spagnoli.

GRIEZMANN – 5.5: Quando riesce a liberarsi dalla marcatura dei centrali romanisti è poco preciso nel tiro. Non perde il duello con Dzeko solo perché anche il bosniaco incappa in una serata sottotono.

VOTI E TABELLINO

ROMA (4-3-3): Alisson 8.5; Bruno Peres 6; Manolas 7.5; Juan Jesus 6; Kolarov 6; Nainggolan 7 (dal 35’st Pellegrini sv); De Rossi 6; Strootman 5.5; Defrel 5.5 (dal 23’st Fazio 6); Dzeko 5.5 (dal 44’st El Shaarawy sv); Perotti 7   All: Di Francesco 6

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak 6.5; Juanfran 6.5; Savic 6.5; Godin 7; Filipe Luis 7; Saul 6.5; Gabi 5 (dal 17’st Carrasco 6); Thomas 6.5; Koke 7; Griezmann 5.5 (dal 34’st Gaitan sv); Vietto 5.5 (dal 13’st Correa 6.5)   All: Simeone 6.5

Arbitro: Mazic (Serbia) 6
Ammoniti: Perotti (R) 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus