Roma-Atalanta 3-3, voti e pagelle: Rigoni show, bene Pastore. Disastro Fazio, male anche Cristante e Pellegrini

La Roma riesce a rimontare il 3-1 del primo tempo e porta a casa un pareggio contro un’Atalanta brillante e ben disposta in campo soprattutto nella prima frazione di gioco.

Finisce 3-3 il posticipo della seconda giornata di Serie A: all’Olimpico è festa del gol con i giallorossi che si portano subito in vantaggio con una super rete di Pastore. Poco dopo il quarto d’ora di gioco, micidiale uno-due dei bergamaschi che ribaltano il risultato con Castagne e Rigoni. La Dea chiude il primo tempo sul 3-1 grazie alla doppietta dell’argentino. Nella ripresa Di Francesco cambia e la Roma trova prima il gol della speranza con Florenzi e poi il 3-3 definitivo di Manolas all’82’.

florenzi roma-atalanta 3 3
Alessandro Florenzi esulta dopo il gol del 2-3 (fonte Twitter)

ROMA

I MIGLIORI

FLORENZI – 6.5: Il terzino giallorosso si vede poco nel primo tempo annaspando più che altro tra i due reparti. Al minuto 59 però, ha il grande merito di portare la Roma sul 2-3 grazie ad uno splendido gol in percussione che trafigge Gollini. Esce al 73′ per un problema al polpaccio.

DE ROSSI – 6.5: Nel primo tempo è l’unico dei suoi a lottare come un leone: prima con una scivolata disperata nega a Pasalic il gol dell’1-3 e dopo pochi minuti concede il bis. Carisma e grinta.

UNDER – 6.5: Perfetto l’assist che dopo poco più di un minuto Pastore trasforma in gol. Uno dei pochi a salvarsi nel primo tempo; non molla mai neanche nella ripresa, ma trova sempre Gollini a negargli la gioia del gol.

N’ZONZI – 6.5: Ottimo esordio per il francese Campione del Mondo: fisicità e caparbietà al servizio della squadra consentono ai giallorossi di rimettersi in carreggiata.

PASTORE – 7: Si presenta davanti al suo nuovo pubblico con un gol capolavoro di tacco. Dispensa lampi di classe per tutto il match riscattando la prova opaca di Torino.

I PEGGIORI

FAZIO – 4: Tra lui e Manolas si compie la saga dell’orrore nel reparto difensivo. Il greco ha però l’enorme merito di pareggiare un match complicato; per l’argentino invece solo errori di confusione e concentrazione. Disastroso.

PELLEGRINI – 4.5: Un fantasma nel primo tempo quando va in totale apnea. Di Francesco capisce che è meglio lasciarlo negli spogliatoi.

CRISTANTE – 4.5: Come il suo compagno di reparto non riesce a combinare nulla contro la sua ex squadra. Anche lui rimasto negli spogliatoi dopo 45′.

ATALANTA 

I MIGLIORI

CASTAGNE – 7: Ha il grande merito di riportare l’Atalanta subito in partita grazie al gol dell’1-1. Nel finale salva su Kluivert il gol del possibile 4-3 per i giallorossi.

RIGONI – 7.5: Super esordio in Serie A quello dell’argentino. Una doppietta all’Olimpico manda in bambola i difensori giallorossi che praticamente non lo prendono mai.

ZAPATA – 7: Da un gran destro che va a sbattersi sul palo nasce il gol del pareggio di Castagne. Si sbarazza con una facilità disarmante di Manolas regalando a Rigoni l’assist dell’1-2. Poi ci riprova ancora servendo Pasalic, ma un super De Rossi salva in extremis.

VOTI E TABELLINO

ROMA (4-3-3): Olsen 5.5; Florenzi 6.5 (dal 28’st Schick 6): Manolas 5.5; Fazio 4; Kolarov 5.5; Cristante 4.5 (dal 1′ st N’Zonzi 6.5); De Rossi 6.5; Pellegrini 4.5 (dal 1’st Kluivert 5.5); Under 6.5; Dzeko 6; Pastore 7  All: Di Francesco 5.5

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini 6; Mancini 6 (dal 19’st Toloi 5.5); Djimsiti 5.5; Palomino 5.5; Castagne 7; Valzania 6.5 (dal 8’st De Roon 6); Pessina 6.5 (dal 6’st Hateboer 5); Ali Adnan 5.5; Pasalic 6; Rigoni 7.5; Zapata 7   All: Gasperini 6.5

Arbitro: Fabbri (Ravenna)   6
Marcatori: Pastore (R) al 2’pt, Castagne (A) al 19’pt, Rigoni (A) al 22′ e al 38′ pt, Florenzi (R) al 15’st, Manols (R) al 37’st;
Ammoniti: N’Zonzi (R)

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus