Roma, altri infortuni: si fermano Bruno Peres e Defrel

Capitolo infortuni sempre drammatico in casa Roma, che deve fare i conti con altre due assenze: Bruno Peres e Gregoire Defrel. Il francese è stato sostituito per un problema alla caviglia, l’ex giocatore del Torino invece è uscito dal campo a causa di un risentimento muscolare. Doccia fredda per Di Francesco, che perde nuovamente il suo pupillo al Sassuolo e solo gli accertamenti riusciranno a fare luce sull’entità dell’infortunio. 

Questi ultimi infortuni fanno scattare un campanello di allarme sulla preparazione atletica della Roma, che ha già causato due vittime illustri come Karsdorp (che tornerà l’anno prossimo) e Schick (condizioni da valutare). Il direttore sportivo Monchi, prima della partita contro il Bologna, aveva fatto sapere che lo staff della Roma si sarebbe mosso per capire le cause di questi infortuni e per “scongiurare” errori durante la fase di preparazione.

Fonte immagine: Giallorossi.net

Difficile stabilire il confine tra inevitabilità e casualità, perché quando la fortuna si mette di traverso tutto quello che può andare storto va storto e uscirne diventa quasi impossibile. Per eventuali confronti basta guardare la Lazio di Inzaghi, che non si può certo dire sia allenata da uno sprovveduto.

Nelle prime giornate infatti, i biancocelesti sono stati falcidiati dagli infortuni e qualcuno aveva “accusato” ingiustamente la preparazione atletica: la Lazio è una delle squadre più in forma del campionato e nessuno può mettere in dubbio la competenza e la professionalità dello staff biancoceleste. C’è poco da fare quindi per la Roma, se non rimboccarsi le maniche e pescare dalla panchina i sostituti adeguati. La Lazio ha pescato Luis Alberto, Bastos e Marusic… 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Angelo Dino Surano

Informazioni sull'autore
Giornalista, editor, ghostwriter, lettore appassionato. Una vita intera dedicata alla parola e alle sue innumerevoli sfaccettature.
Tutti i post di Angelo Dino Surano