Risultato Atalanta-Pescara 3-0: doppietta Raimondi e gol Grassi, tutto facile per la Dea

L’Atalanta batte il Pescara con il punteggio di 3-0 nel quarto turno di Coppa Italia

atalanta-pescara-coppa-italia-cronaca-tabellino-sintesi

Nel primo tempo non c’è assolutamente partita, nonostante Gasperini faccia scendere in campo moltissimi giovani.

Al 7′ è subito vantaggio dei bergamaschi: corner dalla destra, Bruno respinge sui piedi di Grassi che prova la conclusione, Fiorillo para ma sul tap-in di Raimondi non può nulla. E’ 1-0.

Al 12′ si vede Capone, classe ’99, che sul filtrante di Freuler si avventa nello spazio, Fiorillo sventa il pericolo.

Al 16′ altra chance per i padroni di casa: Pesic serve un assist al bacio per Freuler il cui tiro, però, è troppo centrale.

Tra i Delfini piove sul bagnato: Mitrita si infortuna al 22′, al suo posto entra Manaj, reintegrato in rosa dopo la rissa di settimana scorsa proprio con Fiorillo in allenamento.

Al 28′, però, arriva il 2-0 della Dea: cross di un ispiratissimo Pesic, Grassi tocca alle spalle di Fiorillo e realizza il primo gol stagionale.

Al 37′ la formazione di Oddo prova a reagire con Verre, il cui tiro dalla distanza finisce a lato.

Nel finale di prima frazione si vede Manaj il cui taglio centrale viene anticipato per un soffio da Sportiello.

Nell’intervallo un cambio per parte: fuori Capone per i bergamaschi, dentro Latte Lath. Per gli abruzzesi out Verre, spazio a Zamparini ed alla difesa a 3.

Nel secondo tempo la musica non cambia. Al 62′, infatti, l’Atalanta pressa alto con Pesic che recupera un pallone importante ma, da ottima posizione, spara incredibilmente alto.

Al 70′ grandissima occasione per il neo entrato Latte Lath, attaccante classe ’99 di Gasperini che da ottima posizione tutto solo davanti a Fiorillo trova soltanto la traversa.

Nel finale, all’88′, arriva il definitivo 3-0: Raimondi, con un destro potente e preciso, trova la doppietta personale che mette ko definitivamente il Pescara. Ora per l’Atalanta ci sarà la Juventus agli ottavi.

TABELLINO

ATALANTA-PESCARA 3-0
(primo tempo 2-0)
MARCATORI Raimondi al 7’, Grassi al 29’ p.t.; Pesic al 48’ s.t.
ATALANTA (4-3-1-2) Sportiello; Raimondi, Bastoni, Toloi, Dramè; D’Alessandro, Gagliardini, Freuler (dal 16’ Masiello); Grassi (dal 28’ s.t. Migliaccio); Capone (dal 1’ s.t. Latte), Pesic. (Bassi, Mazzini, Caldara, Conti, Gomez, Spinazzola, Petagna, Melegoni). All. Gasperini.
PESCARA (4-3-2-1) Fiorillo; Vitturini, Gyomber, Zuparic, Biraghi; Cristante, Bruno, Verre (dal 1’ s.t. Zampano); Muric (dal 14’ s.t. Memushaj), Mitrita (dal 24’ p.t. Manaj); Pettinari. (Bizzarri, Maloku, Delli Carri, Forte, Mele, Battista). All. De Zerbi.
ARBITRO La Penna.