Real Madrid, si ferma ancora Bale: out per 15 giorni, salta ancora la nazionale

La sfortuna non smette di tormentare il Real Madrid con un nuovo infortunio per Bale. L’esterno gallese ha dovuto saltare la convocazione con la propria nazionale per fare gli accertamenti del caso. Quello che è stato riscontrato al calciatore, è un edema senza rottura fibrillare nel soleo del piede sinistro che lo terrà lontano dai campi per 15 giorni.

Il Real Madrid corre ai ripari e pensa già ad un “futuro Bale” considerato che con questo infortunio per Bale, la BBC non gioca insieme dal Clasico di aprile. Davvero tanto, troppo tempo e anche se gli altri hanno qualche infortunio qua e là, quello ad essere più spesso fuori è proprio il gallese.

Ecco trovata la soluzione: avviare una trattativa con il Milan per portare Suso a Madrid. I Blancos fanno sul serio perché la situazione offensiva, è sempre precaria a causa degli infortuni di Bale e con un sostituto che ha come ruolo naturale l’ala destra, qualora dovessero presentarsi nuovi infortuni, Zidane potrebbe contare su un sostituto all’altezza del ruolo.

Si fa dunque sul serio e i Madrileni sarebbero disposti a pagare la clausola rescissoria di Suso (leggi qui), attualmente fissata a 40 milioni. Un vero e proprio regalo se si considerano le attuali quotazioni di mercato.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€