Real Madrid, record negativi per Solari: 4° sconfitta consecutiva in casa, peggior stagione di sempre e fuori da tutto a marzo

Un vero e proprio disastro sportivo per il tecnico argentino.

Non era facile dover sostituire uno come Zidane, autore di una clamorosa tripletta di Champions League, ma il Real Madrid di certo non si sarebbe aspettato di essere fuori da tutto ad inizio marzo. Ad inizio stagione, i Blancos non hanno mai dato la sensazione di capire l’idea di calcio di Lopetegui e sembrava che dopo il suo addio, con il conseguente insediamento sulla panchina di Santiago Solari le cose stessero girando.

Il tecnico argentino si è seduto sulla panchina del Real Madrid a fine ottobre ed era riuscito a guadagnarsi la fiducia di giocatori e dirigenza coi risultati. Nelle ultime settimane, tuttavia, i Blancos hanno iniziato a raccogliere risultati in modo immeritato, finendo spesso nel tornado delle polemiche arbitrali iniziate dal derby di Madrid, dove fu clamorosamente concesso ai Blancos un rigore per un fallo netto fuori area. Dopo l’Atletico Madrid, il Real è volato ad Amsterdam ed anche in Olanda ha battuto 2-1 l’Ajax più per l’imprecisione degli olandesi che per meriti propri.

Se l’inizio del crollo del castello blanco è datato 17 febbraio 2019 nella sfida persa contro il Girona 2-1, questo è stato completamente distrutto ieri sera dai ragazzi terribili dell’Ajax che hanno letteralmente fatto vedere come si gioca  a calcio. Per Solari è stata la quarta sconfitta consecutiva interna dopo quella col Girona ed i due Clasico persi contro il Barcellona. Nel giro di una settimana, il Real Madrid ha perso tutto ciò che c’era perdere, cioè Liga, Copa del Rey e Champions League e Solari firma sicuramente una delle peggiori stagioni dei blancos degli ultimi anni.

Siamo solo ad inizio marzo e fa strano vedere il Real Madrid fuori da tutto a tre mesi dalla fine della stagione. Molto probabilmente, Solari non sarà il tecnico del Real il prossimo anno ed i tifosi non lo ricorderanno con amore, anche se non tutte le colpe sono sue. La stagione pessima del Real è dovuta anche agli errori di Florentino Perez, reo di aver programmato il tutto nel peggiore dei modi. Non a caso, ieri il Bernabeu chiedeva proprio le sue dimissioni.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei