Real Madrid-Napoli, qualificazione sulla carta quasi scontata. Oppure no?

Il segnale che, in casa Real Madrid, il sorteggio agli ottavi di finale di Champions League con il Napoli non abbia smosso più di tanto le preoccupazioni degli addetti ai lavori si è avvertito proprio in questi giorni, con le Merengues impegnate nel Mondiale per Club. Il tecnico Zinedine Zidane non ha mai ricevuto una sola domanda, né tanto meno ha voluto esprimere il suo parere sull’accoppiamento con la squadra di Sarri.

benfica-napoli

Sulla carta, l’esito della doppia sfida è quasi scontato. Ma sarà davvero così? A ribaltare i pronostici ci sono diversi possibili fattori da considerare. In primis, il fatto che i partenopei abbiano chiuso in vetta il girone, un traguardo mai semplice da centrare che regalerà loro la gara di ritorno al San Paolo. Il Real, invece, si è fatto beffare proprio all’ultimo turno con il 2-2 contro il Borussia Dortmund. Inoltre quest’anno il Napoli dà l’impressione di aver assunto in pieno una mentalità europea, da grande squadra, che non si accontenta del risultato ma che punta sempre alla prestazione.

E poi di mezzo c’è un mercato di gennaio che regalerà di sicuro qualche rinforzo (Pavoletti in cima alla lista). Uno di questi è già in rosa e porta il nome di Arkadiusz Milik. Siamo certi che non ci sarà partita?