Real Madrid, basta Bale a Solari: battuto l’Huesca

I blancos vincono in terra d’Aragona, ma faticano più del previsto.

Dopo un bel po’ di giornate, il Real Madrid torna in zona Champions League ed accorcia sul Siviglia secondo in classifica, portandosi a -2 dalla seconda posizione e a-5 dalla capolista Barcellona. Fa un po’ strano dire che i blancos sono tornati solo alla quindicesima giornata in quello che è il loro habitat naturale, perché non si era mai vista questa squadra al nono posto, posizione che occupava fino a qualche settimana fa.

Per battere l’Huesca ultimo in classifica, però, il Real ha faticato più del previsto ed è riuscito a vincere solamente 1-0 grazie alla rete di Bale siglata nei primi minuti di partita. Ciò che è saltato all’occhio oltre al risultato molto striminzito per una squadra del calibro del Real contro una squadra ultima in classifica, sono stati stati i tiri effettuati nello specchio della porta: appena cinque. Dati alla mano, a livello offensivo, si è visto il peggior Real Madrid di sempre che è riuscito a portare via punti solo perché l’avversario non è riuscito a concretizzare le occasioni avute.

Nella ripresa, infatti, è stato l’Huesca a fare qualcosa in più e a sfiorare persino il pareggio nel finale di gara, ma se è ultimo un motivo ci sarà e questo motivo è la concretezza. Già la scorsa settimana la squadra aragonese aveva perso 2-0 a Vigo contro il Celta sbagliando due volte un gol facili prima del gol dei galiziani, pagando dazio per i suoi errori. Solari deve quindi ringraziare il gallese se ha vinto la partita, ma c’è ancora molto da lavorare perché il Real poche volte è stato convincente col tecnico argentino in panchina. Avesse affrontato una squadra superiore all’Huesca, difficilmente il Real sarebbe riuscito ad ottenere una vittoria che è risultata vitale per la classifica.

Nella prossima giornata, il Real Madrid ospiterà il Rayo Vallecano penultimo in classifica al Bernabeu e di sicuro i tifosi si aspettano una prova più convincente. Dopodiché, i blancos voleranno negli Emirati Arabi per disputare il Mondiale per Club e salteranno l’ultima gara dell’anno contro il Villarreal che sarà recuperata ad inizio 2019, precisamente il 3 gennaio, tre giorni prima della diciassettesima giornata di campionato.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei