Pronostico Napoli-Rijeka, 26-11-2020, 4^ giornata UEFA Europa League

Sarà una partita storica, ma anche triste, per il Napoli.

Sarà la prima partita per il club partenopeo dopo la morte di Diego Armando Maradona, avvenuta il giorno prima del match.

Mercoledì 25 Novembre 2020, verso le ore 17:30, un arresto cardiaco si portava via El Pibe de Oro, lasciando in lutto in generale l’intero mondo calcistico, ma in particolare il capoluogo campano, dove, sicuramente, il lutto durerà a lungo.

Ma anche dove, soprattutto, già stanno iniziando a trovare ulteriori modi per onorarlo per sempre: è già ufficiale che, molto presto, lo stadio San Paolo sarà dedicato a lui, alla sua memoria…

Non è certo che la cosa avvenga in tempo per il match in esame.

Di certo c’è tuttavia che, il match in questione, assume un valore speciale.

Il Napoli di Gattuso vorrà sicuramente onorare il suo sommo eroe caduto, che molto probabilmente, per non dire sicuramente, onorerà con vistoso lutto al braccio !

Una vittoria questa volta che vale, appunto, ben più della semplice posta in gioco.

Ma bando alle ciance.

Al San Paolo, perciò in quello che, presto, diventerà il “Diego Armando Maradona”, il Napoli ospita il Rijeka-notoriamente la squadra della città che in italiano si chiama Fiume, ndr- per la 4^ giornata del gruppo F della UEFA Europa League.

Giovedì 26 Novembre, ore 21.

Il compito non sembra affatto difficile per la banda di Gattuso contro gli uomini di Simon Rozman, che hanno già perso le prime 3 partite del girone, e che si presenta a questa sfida con tante assenze.

Probabili formazioni Napoli-Rijeka.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Zielinski, Bakayoko; Politano, Mertens, Lozano; Petagna.

RIJEKA (5-3-2): Nevistic; Tomecak, Escoval, Velkoski, Smolcic, Braut; Muric, Cerin, Loncar; Kulenovic, Menalo.

Pronostico e migliori quote Napoli-Rijeka.

Momento altalenante per i partenopei, già a 3 sconfitte in stagione, tutte nell’ultimo mese e tutte in casa, anche se finora tutte in campionato.

L’ultima nell’ultimo impegno stagionale, il posticipo dell’8^ giornata di Serie A, il big match perso contro il Milan, ex squadra di Ringhio Gattuso, nel segno di Ibra, autore di una doppietta, Mertens per la bandiera partenopea, sconfitta tuttavia con onore, con tante occasioni sprecate dai partenopei.

Croati tuttavia messi naturalmente peggio. Come detto in Europa League le han perse tutte finora

In campionato sono al 5° posto con 5 vittorie e 3 sconfitte, ma devono recuperare 3 partite.

L’ultima l’han vinta, 1-0 casalingo sulla Lokomotiv Zagabria, calcio di rigore vincente di Robert Muric.

All’andata in Croazia partenopei vincenti 1-2 in rimonta, lo stesso Muric aveva aperto le marcature, ma il 1° gol stagionale di Diego Demme e l’autorete di Filip Braut dopo l’ora di gioco han ribaltato i giochi.

E sinceramente non sembra che le cose potranno andare diversamente in questo match.

Segno 1 dato a 1.15, segno 2 al mostruoso 18.75, quote Betclic.

Suggeriamo un 1+No Gol, quota 1.80, o anche 1+Ov1.5, quota 1.18, ancora quote Betclic.

Precedenti e statistiche Napoli-Rijeka

La sfida di andata è stata la prima fra le due formazioni, questa perciò sarà la prima in Italia fra le medesime.

Migliori Bookmakers AAMS

Sito scommesseCaratteristicheBonusVai al sito
Eurobet10€ Bonus Scommesse al DepositoBonus Scommesse fino a 215€ Vai al sito
SNAIBonus 15€ Gratis alla RegistrazioneBonus 100% fino a 300€ sul primo deposito Vai al sito
Starcasino ScommesseFino al 300% Bonus Multipla ScommesseBonus Fino a 1000€ Vai al sito

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato