Pronostico Liverpool-Tottenham, 16-12-2020, 13^ giornata Premier League

La supersfida al vertice infiamma la 13^ giornata di Premier League.

Mercoledì 16-12-2020, ore 21, il primo turno infrasettimanale del massimo campionato inglese propone un big match: ad Anfield il Liverpool di Jurgen Klopp, Campione d’Inghilterra in carica, ospita il Tottenham di José Mourinho.

Come detto è scontro in vetta alla classifica, fra le due squadre appaiate a quota 25 punti, in virtù di un andamento, finora, identico: 7 vittorie, 4 pareggi, una sola sconfitta.

Il miglior attacco dei Reds, 27 gol, contro la miglior difesa degli Spurs di Mou, 10 gol subiti.

Da una parte la squadra appunto Campione nazionale in carica – oltre che, non dimentichiamolo, Campione del Mondo in carica, ancora per qualche mese-in cerca di ulteriori conferme.

Dall’altra i londinesi che, anche con l’apporto di Mourinho, stanno progressivamente risalendo la china, dalla mediocrità nella quale erano sprofondati dopo l’exploit della Finalissima di UEFA Champions League del 2019, seppur persa proprio nello storico derby contro i Reds.

Entrambe le squadre sono reduci dall’aver progredito nelle rispettive competizioni UEFA che le vedono impegnate.

Reds che han superato il gruppo D della UEFA Champions League con una certa agevolezza pur soffrendo un pò nella parte finale.

Con annessa sconfitta casalinga contro l’Atalanta di Gian Piero Gasperini alla terzultima giornata.

Certezza aritmetica del passaggio del turno e del primato del girone arrivata con la vittoria nel penultimo turno, l’ultimo casalingo, gol partita di Curtis Jones a sancire l’1-0 contro l’Ajax.

Poi due pareggi 1-1 consecutivi, in casa dei debuttanti olandesi del Midtjylland sempre in Coppa e nell’ultima di Premier contro il Fulham.

In entrambi i casi a segno Momo Salah, ad aprire le marcature con i danesi, a chiuderle a Craven Cottage, su rigore al 79′ dopo l’iniziale vantaggio dei padroni di casa con Bobby Reid al 25′.

Anche per gli Spurs pareggio 1-1 nell’ultima di campionato, uno dei tanti Derby di Londra, in casa del Crystal Palace di Roy Hodgson nella grande sfida a distanza fra grandi ex allenatori dell’Inter contro Mourinho.

Spurs in vantaggio al 23′ con il loro bomber Harry Kane, pari all’81’ delle Aquile con Jeff Schlupp.

Anche il Tottenham, come anticipato, è avanzato abbastanza agevolmente nella sua stagione europea, superando il gruppo J di UEFA Europa League a sua volta da primo in classifica.

Certezza del primato guadagnata sconfiggendo nell’ultimo turno di EuroLeague il sorprendente Anversa – contro cui gli Spurs avevano perso all’andata, e da allora sono in serie positiva, 10 partite di fila.

Insomma, da aspettarsi una sfida decisamente avvincente, spettacolare.

Probabili formazioni Liverpool-Tottenham.

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Fabinho, Robertson; Henderson, Jones, Wijnaldum; Salah, Firmino, Mane.


TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Alderweireld, Dier, Reguilon; Sissoko, Hojbjerg, Bergwijn, Ndombele, Son; Kane.

Pronostico e migliori quote Liverpool-Tottenham.

Come sovente accade per i big match, è un pronostico decisamente complesso.

Entrambe le formazioni sono, come detto, piuttosto in forma, sulla breccia, desiderose di far bene per motivi differenti.

Entrambe sanno alternare grande fisicità, agonismo e intensità, ad ordine tattico e impostazione di gioco.

Il momento sembra davvero essere propizio per entrambe le contendenti. Difficile davvero dire chi potrà spuntarla.

Non è un ipotesi da scartare quella che le due squadre si equivalgano.

Anche se i bookmakers danno i Reds favoriti, Betclic quota il segno 1 a 1.81 e il 2 a 4.25.

Segno X a 3.82, Un2.5 a 2.25, il pari con gol a 4.27, tutte quote Betclic.

Precedenti e statistiche Liverpool-Tottenham.

Una grande classica del calcio inglese che di recente si è arricchita dello storico precedente della Finalissima di UEFA Champions League del 2019, al “Wanda Metropolitano” di Madrid i Reds di Klopp sconfissero 2-0 gli Spurs allora alla prima Finale di Coppa Campioni della loro storia, e a quel tempo guidati da Pochettino.

Un gol per tempo, a inizio partita rigore di Salah – riscattatosi dalla disastrosa Finale persa dai Reds l’anno prima contro il Real Madrid, con l’egiziano uscito subito in lacrime per infortunio- e poi nel finale il definitivo raddoppio con il sinistro vincente del belga Divock Origi.

Al termine di una delle più brutte finali di Champions degli ultimi anni.

Sempre Salah su rigore ha risolto l’ultima sfida ad Anfield, lo scorso Sabato 27 Ottobre 2019, sempre in Premier, dopo l’iniziale vantaggio Spurs con Harry Kane già al primo minuto, al 52′ aveva pareggiato Jordan Henderson.

Migliori Bookmakers AAMS

Sito scommesseCaratteristicheBonusVai al sito
Eurobet10€ Bonus Scommesse al DepositoBonus Scommesse fino a 215€ Vai al sito
SNAIBonus 15€ Gratis alla RegistrazioneBonus 100% fino a 300€ sul primo deposito Vai al sito
Starcasino ScommesseFino al 300% Bonus Multipla ScommesseBonus Fino a 1000€ Vai al sito

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato