Pronostico Chelsea-Manchester City, 29-05-2021, Finale UEFA Champions League

E’ l’atto finale della stagione calcistica europea.

E’ il giro di boa di una stagione travagliata per ambedue le contendenti.

E’ una grande sfida di calcio inglese trasposta in ambito internazionale.

E nello specifico nel più ambito palcoscenico del calcio europeo.

Sabato 29-05-2021, ore 21, è di scena la Finale della UEFA Champions League, con il Chelsea di Tomas Tuchel che sfida il Manchester City di Pep Guardiola.

Londinesi alla terza finale di Champions della loro storia, City invece chiamato ad un appuntamento con la storia, essendo la prima finale di Coppa dalle grandi orecchie della sua storia.

Interessante sfida a distanza fra i due tecnici: Tuchel cerca la conferma del gran cambio di passo che i Blues han fatto dal suo arrivo, mentre Guardiola cerca la prima affermazione internazionale lontano dal Barcelona.

Si gioca per la prima volta allo “Estadio Do Dragao“, di Oporto, per il secondo anno di fila in Portogallo perciò, e quindi sfuma di nuovo l’ “Ataturk Olympic” di Istanbul.

Pronostico e migliori quote Chelsea-Manchester City.

Difficile prevedere chi la spunterà.

Entrambe hanno un ottimo potenziale tecnico.

Anche se quello dei Citizens sembra superiore. Il Chelsea ha dal canto suo una migliore impostazione tattica. Alla quale però la banda di Guardiola potrebbe sopperire con la sua classica esplosività offensiva.

I bookmakers concordano: 1.90 la quota Snai per il successo City, 4.50 per il successo dei Blues.

Possiamo aspettarci una partita molto tattica e accorta.

Non si escluda la possibilità che si segni un solo gol, Un1.5 a 2.75.

Possibile perciò una vittoria con un solo gol di scarto: per il City a 3.35, per il Chelsea a 5.25

Probabili formazioni Chelsea-Manchester City.

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Ruben Dias, Stones, Cancelo; De Bruyne, Rodri, Gundogan; Mahrez, Foden, Bernardo Silva

CHELSEA (3-4-2-1): Mendy; Christensen, Thiago Silva, Rudiger; Azpilicueta, Kanté, Jorginho, Alonso; Ziyech, Pulisic; Werner.

Precedenti e statistiche Chelsea-Manchester City.

Una Finale inedita, ovviamente, considerando che, appunto, il City è al debutto in Finale di Champions League.

E’ l’ottava volta che la Finale si disputa fra due connazionali, la terza fra due inglesi, la seconda delle quali fra Chelsea e una di Manchester.

Come la prima tutta inglese, nel 2008, che i Blues persero ai rigori contro il Manchester United.

Finale storica sotto molteplici aspetti: la prima in Russia, allo stadio “Luzniki” della capitale Mosca, la prima a giocarsi, di fatto, a cavallo fra due giorni, 21 e 22 Maggio 2008-causa fuso russo, con il prolungamento fra supplementari e rigori, si sforò la mezzanotte.

Dopo le reti dell’allora 23enne astro nascente Cristiano Ronaldo e il definitivo 1-1 dell’ex tecnico Blues Frankie Lampard, ai rigori la spuntarono i Red Devils.

Poi nel 2019 un’altra sfida storica, il Liverpool di Jurgen Klopp ottenne il trionfo internazionale a sua volta contro una squadra esordiente in Finale di Champions, il Tottenham di Pochettino, 2-0 sancito dalle reti di Momo Salah su rigore e di Divock Origi.

Chelsea vincente nelle ultime 2 delle 3 sfide stagionali.

Prima ha eliminato il City nella semifinale di FA Cup, 1-0 sancito da Zyiech, poi ha sconfitto i Citizens anche in campionato, 1-2 all’Etihad, sempre il marocchino a segno, prima di Marcos Alonso, a rimontare il vantaggio di Sterling.

City che aveva vinto il primo confronto, sempre in Premier League, a inizio anno, 1-3 a Stamford Bridge, Gundogan, Foden e De Bruyne, Hudson-Odoi nel recupero per la bandiera dei londinesi.

Una particolarità per il Chelsea: terza Finale di Champions e tutte con un tecnico subentrato a stagione in corso, nel 2008 Avram Grant arrivato al posto di Mourinho, nel 2012 il 1° trionfo Champions di una londinese con i Blues di Roberto Di Matteo- subentrato ad André Vilas Boas- e ora con Tuchel, subentrato appunto a Lampard.

City che dal canto suo ha in bacheca un solo trofeo internazionale, la Coppa delle Coppe 1970, sconfiggendo in finale i polacchi del Gornik Zabrze.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato