Probabili formazioni Roma-Crotone: Vermalen ancora out, Nainggolan riposa. Totti dall’inizio?

E’ uscita sconfitta dal Franchi di Firenze a causa di un gol viziato dal fuorigioco di Kalinic ma ora la Roma deve assolutamente ripartire in casa contro il Crotone per rimettersi in carreggiata e riacquisire un minimo di tranquillità perduta dopo le brutte prestazioni di Plzen e del primo tempo contro la Sampdoria. Spalletti ha visto qualche leggero miglioramento sul piano della gestione della partita nel posticipo della scorsa giornata ma ancora vuole vederci chiaro sull’effettivo carattere della squadra a giocare costantemente ad alti livelli. 

Strootman e Dzeko (Fonte: giallorossi.net)
Strootman e Dzeko (Fonte: giallorossi.net)

Dall’altra parte non intende fare la vittima sacrificale il Crotone di Nicola che domenica è andato davvero ad un passo dall’ottenere la prima vittoria di questa stagione: il vantaggio di Trotta aveva spianato la strada ai rossoblù, poi raggiunti nel secondo tempo da una bella stocca di Nestorovsky che ha permesso al Palermo di tornare in Sicilia con un punto importante che muove la classifica. 

Probabili formazioni Roma-Crotone

QUI ROMA – Spalletti orientato a confermare in blocco il pacchetto difensivo che ha ben figurato contro la Fiorentina: spazio ancora per il positivo Fazio dunque complice anche il nuovo forfait di Vermalen il cui infortunio sembra essere più serio del previsto. Il tecnico giallorosso ha poi lasciato intendere in conferenza stampa che è molto probabile un turno di riposo per Radja Nainggolan con il conseguente inserimento di Paredes accanto a Strootman nel 4-2-3-1 capitolino. Il dubbio più grande al momento riguarda però il possibile utilizzo dal 1′ di Francesco Totti che ben si è allenato negli ultimi giorni ed è pertanto in vantaggio al momento per ricoprire il ruolo di trequartista con El Shaarawy e Salah a sfrecciare ai suoi lati e Dzeko davanti a lui in attesa di assist importanti per sbloccarsi e tornare a scrivere il suo nome sul tabellino. 

QUI CROTONE – Nicola conserva residue chances di poter avere a disposizione l’ex della sfida Rosi e Tonev, i quali però al 99% non saranno del match all’Olimpico. Recupero importante invece per ciò che concerne Dussene che aveva saltato il match contro il Palermo per squalifica ma che dovrebbe, almeno inizialmente, partire dalla panchina. Possbile impiego di un centrocampo folto con Trotta e Capezzi esterni tutta fascia e Crisetig con Rohden e Martella in posizione più centrale. Davanti la coppia annunciata Palladino-Falcinelli con il primo che ha giocato molto bene domenica lasciando pienamente soddisfatto il suo allenatore mentre il secondo ha fallito qualche gol di troppo sotto porta, cosa inusuale per un bomber dal valore indiscutibile come l’ex Sassuolo. 

Roma (4-2-3-1): Szczesny; Florenzi, Manolas, Fazio, Bruno Peres; Paredes, Strootman; Salah, Totti, El Shaarawy; Dzeko.
A disp.: Alisson, Lobont, Juan Jesus, Vermaelen, Seck, Emerson, De Rossi, Gerson, Iturbe, Nainggolan, Perotti. All.: Spalletti
Squalificati:
Indisponibili: Mario Rui, Rüdiger, Nura

Crotone (3-5-2): Cordaz; Ceccherini, Dos Santos, Ferrari; Capezzi, Crisetig, Rohden, Martella, Trotta; Falcinelli, Palladino. 
A disp.: Cojocaru, Festa, Cuomo, Salzano, Barberis, Nalini, Sampirisi, Stoian, Dussene, Simy.  All.: Nicola  
Squalificati: – 
Indisponibili: Fazzi, Tonev, Rosi

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€