Pisa: Verna l’arma segreta di Gattuso

Gennaro Gattuso sta trovando un leader vero, un calciatore che si sta rivelando indispensabile ed assolutamente insostituibile. Se il Pisa non è affondato nonostante tutte le travagliate questioni societarie e le difficoltà sul campo, il merito è anche di Luca Verna, centrocampista classe 1993 arrivato nella scorsa stagione dal Lanciano.

Verna esulta dopo il gol realizzato all’Ascoli.

Dal sul approdo alla corte di “Ringhio“, Verna ha finora disputato ben 60 (di cui ben 59 da titolare) delle 63 partite fra campionato e play off che il club toscano ha disputato, saltando solamente le sfide contro Pistoiese, L’Aquila e Robur Siena risalenti alla scorsa stagione, mentre in questo campionato è sempre stato schierato da titolare.

Il suo minutaggio totale è impressionante: parliamo di 5260 minuti su 5670.
Questo ulteriore dato fa comprendere ancor di più l’importanza che Verna ha acquisito negli schemi di mister Gattuso.

Adesso però, in uno dei momenti più delicati della stagione, in cui il Pisa deve provare a fare il classico “filotto” di risultati utili per risalire la classifica, Gattuso è costretto a fare a meno del suo fedelissimo (a causa dell’espulsione che ha rimediato nell’ultimo match di campionato contro la Virtus Entella) e dovrà quindi affrontare un suo vecchio amico dal cuore rossonero come Brocchi, nell’insidiosa trasferta di Brescia, senza il suo calciatore più rappresentativo.