NBA, si studia il taglio degli stipendi dei giocatori

GRAZIE AD UNA CLAUSOLA DEL CONTRATTO COLLETTIVO, POSSIBILE TRATTENERE L’1% DELLO STIPENDIO PER OGNI PARTITA NON GIOCATA

NBA – La pandemia da COVID-19 sta colpendo duro la NBA, ferma ormai dallo scorso 12 marzo e dalla tristemente nota partita tra Oklahoma City Thunder e Utah Jazz, alla Chesapeake Energy Arena, cancellata a causa della positività al coronavirus del francese Rudy Gobert.

Nei giorni seguenti sono venuti alla luce altri casi, da Donovan Mitchell, sempre dei Jazz, a Christian Wood (Detroit Pistons), passando per ben quattro giocatori dei Brooklyn Nets (tra i quali Kevin Durant), due dei Los Angeles Lakers e Marcus Smart (Boston Celtics), senza dimenticare tre membri dell’organizzazione dei Philadelphia 76ers ed uno dei Denver Nuggets.

Adam Silver, Commissioner della NBA dal 1° Febbraio 2014 (foto da: youtube.com)

Con una situazione interna e globale ancora tutta in evoluzione, la speranza del Commissioner, Adam Silver, è quella di poter riprendere il prima possibile (pandemia permettendo, è ovvio) o al massimo entro inizio giugno, andando a completare l’ultimo mese di regular season e dimostrandosi disposto (così come la gran parte delle franchigie) a disputare i Playoff in piena estate, con le Finals addirittura ad agosto.

La serrata sta provocando (e provocherà) perdite ingenti e sono allo studio misure per alleviare tutto ciò. Come riporta ESPN, nelle ultime ore la NBA ha inviato a tutte le franchigie un promemoria circa la possibilità di attivare una clausola del contratto collettivo firmato con la NBPA (l’Associazione Giocatori), la quale prevede, in caso di ‘epidemia/pandemia’, la trattenuta dell’1% degli stipendi dei giocatori per ogni partita cancellata.

In NBA, ogni franchigia paga lo stipendio mensile in due tranche, una il 1° e l’altra il 15 di ogni mese. I proprietari, che hanno già pagato quella del 15 marzo, hanno tutti assicurato il pagamento pieno di quanto dovuto alla scadenza del 1° aprile. La ‘trattenuta’, quindi dovrebbe essere attivata per quella del 15 aprile ed oltre.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo