NBA Playoff 2019, Recap 1° Maggio: i Blazers espugnano Denver e vanno sull’1-1

Al Pepsi Center di Denver, va in parità anche la serie tra Nuggets e Portland Trail Blazers, valida per le Semifinali di Conference ad Ovest. Gli unici vantaggi i padroni di casa li trovano nei primi minuti; poi, dopo la tripla del 12-10 di McCollum a 6’56” dal primo intervallo, saranno sempre e solo i Blazers avanti nel punteggio. I primi 12′ si concludono sul 28-23 Portland. Ospiti che, nel secondo quarto, prendono decisamente in mano le redini della partita, concedendo la miseria di 12 punti agli avversari. Dopo 1’27” di gioco, la squadra di coach Stotts trova per la prima volta la double-digit di vantaggio (35-25), per poi allungare fino al +15 con cui termina il primo tempo (50-35).

Preziosa vittoria dei Portland Trail Blazers al Pepsi Center, casa dei Denver Nuggets. Con questa W la squadra di coach Stotts si porta sull’1-1 nella serie (foto da: youtube.com)

Al rientro in campo, il copione non muta, sebbene i Nuggets si sblocchino in attacco. Portland dapprima ribadisce il +15 (61-46 a 8’08” dall’ultima pausa), poi tocca il massimo vantaggio, ovvero +16 (76-60 ad 1’23” dalla sirena). Al 36′, gli ospiti conducono di 14 (78-64). Nel quarto periodo, ogni tentativo di rimonta da parte della squadra di coach Malone si risolve in un nulla di fatto. I Blazers controllano la situazione e la portano a casa con il punteggio di 97-90. Il migliore negli ospiti è McCollum (20+6 rimbalzi e 6 assist), ben supportato da Kanter (15+9 rimbalzi) e da Hood dalla panchina (15), in una serata non facile per Lillard (14 e 5/17 al tiro). Ai Nuggets, invece, non bastano Jokic (16+14 rimbalzi e 7 assist) e Murray (15+7 rimbalzi), i quali insieme hanno messo 13 tiri su 35 tentati.

Di seguito, il riepilogo della notte:

WESTERN CONFERENCE SEMIFINALS

PORTLAND TRAIL BLAZERS @ DENVER NUGGETS 97-90 (1-1)

*Tra parentesi, la situazione nelle varie serie.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo