NBA 2019/2020, Risultati 28 Dicembre: vincono Bucks e Lakers tripla doppia per Doncic

Notte ricca in NBA: iniziamo dalla sconfitta al TD Garden dei Boston Celtics: contro i Toronto Raptors finisce 97-113. Non bastano i 30 punti di Kemba Walker e i 17 di Brown, più ispirati i Raptors trascinati da Lowry (30 punti) e Ibaka (20 punti e 10 rimbalzi). Sconfitti a sorpresa i Pacers in trasferta contro New Orleans: allo Smoothie King Center finisce 120-98. Scarichi i Pacers (seconda sconfitta di fila) che non approffitano dei 25 punti di Holiday e della doppia doppia di Sabonis (15 punti e 16 rimbalzi). Più ispirati i Pelicans, anche grazie ai 24 punti di Ingram, la doppia doppia di Favors(10 punti e 16 rimbalzi) e i 5 punti di Melli.

Netta vittoria anche per i Bulls in casa contro gli Hawks (orfani di Trae Young): 116-81 il finale allo United Center. Miglior marcatore nelle file dei padroni di casa Markkanen (25 punti), negli Hawks da segnalare i 34 punti di Collins. Torna a vincere Houston dopo il K.O. contro Golden State: contro i Nets finisce 108-98. Solito show di James Harden che chiude con 44 punti, 10 rimbalzi e 6 assist, Westbrook chiude con 23 punti, 9 rimbalzi e 6 assist. Nei Nets ottima la prova di Dinwiddie (17 punti e 11 assist) e di Allen (16 punti e 10 rimbalzi).

Vince all’overtime Miami contro i 76ers (seconda sconfitta di fila): al termine di una partita bellissima e tirata fino all’ultimo il punteggio è di 117-116. Decisivo insieme a Butler (25 punti) e Dragic (19 punti) Herro (16 punti e 5 rimbalzi) che si conferma miglior sesto uomo della lega fino a questo momento della stagione. Piccola crisi aperta per i 76ers, a cui non bastno i 35 punti e 11 rimbalzi di Embiid e la doppia doppia di Simmons (15 punti e 11 assist).

Vittoria a domicilio dei Cavs al Target Center di Minnesota: 88-94 il punteggio finale. Top scorer Garland con 18 punt, doppia doppia per Thompson (12 punti e 15 rimbalzi). Nei padroni di casa 18 punti per Teauge e 17 per Martin. Seconda vittoria di fila in trasferta per i Knicks: contro Sacramento finisce 100-107. Decisiva la prova di Randle (30 punti e 16 rimbalzi), nei padroni di casa spicca solo McRae con 20 punti.

Continua a vincere Milwaukee anche senza Antetokounmpo: al Fiserv Forum contro i Magic termina 111-100. In mancanza dell’MVP ci pensa Middleton a trascinare la squadra (21 punti). Doppia doppia per Ilyasova (17 punti e 14 rimbalzi). Miglior realizzatore per i Magic Fournier (23 punti). Si sprecano ormai gli aggettivi per definire la stagione di Luka Doncic: trascina praticamente da solo alla vittoria i Dallas Mavericks contro i Golden State Warriors. Al termine della gara il suo tabellino esibirà l’ennesima tripla doppia in stagione: 31 punti, 12 rimbalzi e 15 assist. Da segnalare per GS i 35 punti di Russell e la doppia doppia di Lee (18 punti e 12 rimbalzi).

                                                       Doncic stanotte (da YouTube.com)

Vittoria convincente dei San Antonio Spurs contro i Detroit Pistons: 136-109 il finale all’AT Center. 29 punti per DeRozan e doppia doppia per Aldrigde (25 punti e 12 rimbalzi). Negli ospiti 24 punti per Rose e doppia doppia per Drummond (21 punti e 18 rimbalzi), ma non basta ad evitare sconfitta numero 21 in stagione. Vince all’ultimo (110-112) Phoenix al Golden 1 Center di Sacramento. Super prova di Booker (32 punti e 10 assist) e Oubre (20 punti e 16 rimbalzi). Nelle file dei Kings spiccano le prove di Hield (23 punti) e la doppia doppia di Barnes (21 punti e 10 rimbalzi).

Chiudiamo con le vittorie dei Lakers (25 in stagione) contro i Trail Blazers e dei Jazz contro i Clippers: i gialloviola si impongono al Moda Center grazie ai 24 punti di Kuzma, la doppia doppia di James (21 punti e 16 assist) e i 20 di Davis, non bastano ai Blazers i 31 punti di Lillard e la doppia doppia di Whiteside (19 punti e 16 rimbalzi). Sconfitta a sorpresa l’altra squadra di Los Angeles : i Clippers non approfittano della doppia doppia di George (20 punti e 10 rimbalzi) e di Zubac (15 punti e 12 rimbalzi), i Jazz si impongono grazie ai 30 punti di Mitchell e la doppia doppia di O’Neale (11 punti e 10 rimbalzi). 

Di seguito i risultati della notte:

BOSTON CELTICS (22-8) @ TORONTO RAPTORS (22-10) 97-113

NEW ORLEANS PELICANS (10-23) @ INDIANA PACERS (21-12) 120-98

CHICAGO BULLS (13-20) @ ATLANTA HAWKS (6-27) 116-81

HOUSTON ROCKETS (22-10) @ BROOKLYN NETS (16-15) 108-98

MIAMI HEAT (24-8)  @ PHILADELPHIA 76ERS (23-12) 117-116 (DOPO OVERTIME)

MINNESOTA TIMBERWOLVES (11-20) @ CLEVELAND CAVALIERS (10-22) 88-94

WASHINGTON WIZARDS (9-22) @ NEW YORK KNICKS (9-24) 100-107

GOLDEN STATE WARRIORS (9-25) @ DALLAS MAVERICKS (21-10) 121-141

MILWAUKEE BUCKS (29-5) @ ORLANDO MAGIC (14-18) 111-100

SAN ANTONIO SPURS (13-18) @ DETROIT PISTONS (12-21) 136-109

SACRAMENTO KINGS (12-20) @ PHOENIX SUNS (12-20) 110-112

PORTLAND TRAIL BLAZERS (14-19) @ LOS ANGELES LAKERS (25-7) 120-128

LOS ANGELES CLIPPERS (23-11) @ UTAH JAZZ (20-12) 107-120

*fra parentesi i record delle squadre