NBA 2019/20, Risultati 2 Dicembre: Philadelphia imbattibile in casa, ancora super Antetokounmpo

Qualche ora fa si è conclusa una notte di NBA che ha visto ben 12 squadre in campo per un totale di sei incontri. Si comincia con il successo in trasferta dei Phoenix Suns ai danni dei Charlotte Hornets per 104-109. Tra gli Hornets, buona prova per quanto riguarda Marvin Williams, che ha chiuso con 22 punti a referto. Tra i Suns invece, decisivi sono stati gli strappi di Oubre e Booker, che hanno terminato la gara con 23 punti a testa. Da sottolineare anche la prestazione da 13 assist da parte di Ricky Rubio.

Nel secondo match di giornata, vittoria per i Philadelphia 76ers contro gli Utah Jazz per 103-94. Decima vittoria consecutiva tra le mura amiche per i sixers, che hanno in parte archiviato la pratica già dopo la prima metà di gara che li ha visti dominare per 60-48. Il migliore in termini di punti in casa Philadelphia è stato Tobia Harris con 26 punti. A nulla sono valsi i 27 realizzati da Gobert, che tra l’altro è andato anche in doppia-doppia per via dei 12 rimbalzi. 

NBA
La stoppata di Horford su Bogdanovic in Philadelphia-Utah (foto da: youtube.com)

Inusuale sfida di fondo classifica tra i (quasi) due fanalini di coda delle Conference: Atlanta HawksGolden State Warriors è terminata 104-79. Torna dunque alla vittoria Atlanta dopo 10 sconfitte di fila, guidata dal solito Trae Young, autore di 24 punti. Ancora notte fonda per i Warriors, la cui flebile luce di Paschall brilla ormai sempre più solitaria (24 punti per lui stanotte).

Vittoria esterna per gli Indiana Pacers contro i Memphis Grizzlies nella partita conclusasi con il risultato di 104-117. Privi di Ja Morant, è toccato a Jaren Jackson guidare gli attacchi dei Grizzlies. Il centro non ha sfigurato anzi, ha realizzato il suo high score stagionale con 31 punti. Tra i Pacers, ben 7 giocatori sono andati in doppia cifra e, in particolare, doppia-doppia per Sabonis grazie a 18 punti e 14 rimbalzi.

E’ bastato poco ai Milwaukee Bucks per sbarazzarsi dei New York Knicks: nella notte è arrivato il 12° successo consecutivo nell’incontro terminato 132-88. Straordinario, come sempre, Antetokounmpo che chiude in doppia-doppia giocando solo 22 minuti (29 punti, 15 rimbalzi). Nel disastro Knicks invece, emerge Randle con i suoi 19 punti.

NBA
Antetokounmpo al tiro dai tre punti durante Milwaukee Bucks-New York Knicks (foto da youtube.com)

Infine, nell’ultima partita disputata, i Bulls si sono imposti sul campo dei Kings per 106-113. Fondamentale è stata la prestazione di Zach LaVine, autore di 28 punti. Nelle fila di Sacramento spicca Buddy Hield, che ha chiuso la sua gara con 26 punti.

Di seguito i risultati della notte:

CHARLOTTE HORNETS (8-14) @ PHOENIX SUNS (9-10) 104-109

PHILADELPHIA 76ERS (15-6) @ UTAH JAZZ (12-9) 103-94

ATLANTA HAWKS (5-16) @ GOLDEN STATE WARRIORS (4-18)

MEMPHIS GRIZZLIES (6-14) @ INDIANA PACERS (13-7) 104-117

MILWAUKEE BUCKS (18-3) @ NEW YORK KNICKS (4-17) 132-88

SACRAMENTO KINGS (8-11) @ CHICAGO BULLS (7-14)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€