NBA 2018/19, Recap 9 Marzo: 50° W per i Bucks. LeBron non basta, Lakers ko con i Celtics

Delle sei partite che la notte NBA ci ha riservato, spicca la 50.esima vittoria stagionale dei Milwaukee Bucks che, al Fiserv Forum, non fanno sconti agli Charlotte Hornets, adesso a -1.5 partite dall’8° posto ad Est, occupato dai Miami Heat. E’ un secondo tempo dominato (55-76 il parziale) ad indirizzare la W verso i ragazzi di coach Budenholzer, guidati in campo da Antetokounmpo (26+13 rimbalzi e 6 assist), Lopez (25+8 rimbalzi), Mirotic (18+6 rimbalzi) e Brogdon (18), mentre il solo Walker (25) può poco per gli ospiti.

Pur nella sconfitta, contro i Brooklyn Nets Trae Young ha fatto la storia degli Atlanta Hawks, diventando il primo rookie di sempre della franchigia della Georgia a mettere a referto una tripla doppia (foto da: youtube.com)

Allo Staples Center di Los Angeles, invece, è andato in scena un grande classico della NBA, ovvero la sfida tra Lakers e Boston Celtics. I padroni di casa, nonostante un LeBron James in tripla-doppia (30+12 assist e 10 rimbalzi) e le prove positive di Wagner (22+6 rimbalzi) e di Johnathan Williams (18+10 rimbalzi), cedono alla distanza agli avversari, condotti al successo da Irving (30+7 rimbalzi e 5 assist), ben coadiuvato da Smart (16+5 assist) e da Morris (16+7 rimbalzi). Dei Lakers ormai fuori dai Playoff (11° a -7 partite dall’8° posto ad Ovest) e che dovranno fare a meno fino a fine stagione sia di Lonzo Ball che di Brandon Ingram.

Continuano a coltivare una fiammella di speranza i Sacramento Kings, corsari stanotte al Madison Square Garden di New York ed ora a -3.5 partite dagli Spurs 8°. Contro i Knicks, sugli scudi Fox (30+8 assist e 5 rimbalzi) e Hield (19 con 7/22 dal campo); Smith Jr. (18+5 rimbalzi e 5 assist) è stato il migliore per la squadra di coach Fizdale. Vittoria importante per i Portland Trail Blazers, di scena al Moda Center contro i Phoenix Suns. I ragazzi di coach Stotts, dominanti per gran parte del match (+29 ad inizio quarto periodo) grazie a McCollum (26), Seth Curry (22) e Lillard (18+9 assist), agguantano così al 4° posto ad Ovest i Thunder, a mezza partita dai Rockets 3°. Nei Suns, si mettono in luce Booker (23+5 assist) ed Ayton (21+8 rimbalzi).

Vittoria molto sofferta per i Brooklyn Nets alla State Farm Arena di Atlanta, contro degli Hawks mai domi. Avanti 56-47 alla pausa lunga ed 88-79 in avvio di quarto periodo, la squadra di coach Atkinson ha dovuto patire fin sulla sirena prima di poter festeggiare una W che permette il riaggancio sui Pistons al 6° posto ad Est. Dinwiddie (23+7 assist e 6 rimbalzi), Allen (20+12 rimbalzi) e Russell (18+6 assist) sono i migliori per i Nets; Collins (33+20 rimbalzi) e Young (23+11 assist e 10 rimbalzi, prima tripla-doppia in carriera, prima in assoluto per un rookie ad Atlanta) non bastano ai padroni di casa.

Chiudiamo con il match del Target Center di Minneapolis tra Minnesota Timberwolves e Washington Wizards, confronto vinto dopo un overtime dai ragazzi di coach Zimmer. Washington parte meglio (39-28 al 12′), ma subisce il rientro dei padroni di casa, che impattano con una bomba di Teague a 4’55” dall’ultima pausa (84-84). Nel finale i Twolves mettono la freccia, andando sul +4 con 15″ sul cronometro grazie a Rose (114-118); sembra fatta, ma Beal non è d’accordo. Il #3 ospite firma due volte in pochi secondi il -1 poi, dopo il 2/2 dalla lunetta di Rose con 2.7″ da giocare (118-121), piazza la tripla dell’overtime (121-121). L’extra-time, però, è tutto di marca Minnesota (9-14 il parziale). Spicca ancora Towns (40+16 rimbalzi), ben supportato da Rose (29); non bastano ai Wizards i vari Beal (36+10 rimbalzi e 9 assist), Ariza (27) e Portis (21+12 rimbalzi).

Di seguito, il riepilogo della notte:

SACRAMENTO KINGS (33-32) @ NEW YORK KNICKS (13-53) 102-94

BROOKLYN NETS (35-33) @ ATLANTA HAWKS (22-45) 114-112

WASHINGTON WIZARDS (27-39) @ MINNESOTA TIMBERWOLVES (31-35) 130-135 OT

BOSTON CELTICS (41-26) @ LOS ANGELES LAKERS (30-36) 120-107

CHARLOTTE HORNETS (30-36) @ MILWAUKEE BUCKS (50-16) 114-131

PHOENIX SUNS (15-52) @ PORTLAND TRAIL BLAZERS (40-26) 120-127

*Tra parentesi, i record delle varie squadre.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo