NBA 2018/19, Recap 12 Febbraio: Bene Celtics e Warriors. Lakers ko ad Atlanta

Cinque sfide nella notte NBA. Riflettori puntati sul Wells Fargo Center di Philadelphia, dove dei Boston Celtics privi di Kyrie Irving riescono ad espugnare il campo dei Sixers. Al termine di un match equilibrato e risoltosi nel finale, risultano decisivi per la squadra di coach Stevens Hayward (26), Horford (23+8 rimbalzi+5 assist e 4 rubate) e Tatum (20+10 rimbalzi); al contrario, Embiid (23+11 rimbalzi) e Butler (22+9 rimbalzi) non bastano ai padroni di casa. Continua la marcia dei Golden State Warriors. Alla Oracle Arena, pur con delle difficoltà gli Utah Jazz vengono sconfitti, per la 18° vittoria nelle ultime 20 partite. Spiccano nei Campioni in carica i vari Durant (28+7 assist), Curry (24+5 rimbalzi e 4 rubate) e Thompson (22). Mitchell (25+7 rimbalzi), Rubio (16+6 assist) e Gobert (13+16 rimbalzi) sono i migliori nei Jazz.

Ancora una battuta d’arresto per i Los Angeles Lakers, sconfitti ad Atlanta dagli Hawks nonostante una tripla-doppia di LeBron James (foto da: youtube.com)

Prosegue il momento altalenante dei Los Angeles Lakers, ko alla State Farm Arena di Atlanta contro gli Hawks, e adesso a 2.5 partite dall’8° posto ad Ovest. Una partita equilibrata fin quasi alla fine del terzo quarto, quando i padroni di casa accelerano, fino a toccare il +9 a metà quarto periodo (101-110 a 6’33” dal termine). Sugli scudi i giovani Young (22+14 assist e 6 rimbalzi) e Collins (22+8 rimbalzi), mentre non bastano alla squadra di coach Walton la quinta tripla-doppia stagionale di LeBron James (28+16 assist ed 11 rimbalzi) e le prestazioni di Kuzma (19+5 rimbalzi) ed Ingram (19+6 rimbalzi).

Ancora, vittoria in volata al FedEx Forum di Memphis per i San Antonio Spurs. Contro dei Grizzlies che se la giocano fino alla fine grazie in particolare ai nuovi arrivati Bradley (33+6 rimbalzi e 6 assist) e Valanciunas (23+10 rimbalzi), fondamentale è il contributo di Aldridge (22+11 rimbalzi e 4 stoppate) e Mills (22); discreto Belinelli (11). Infine, netta vittoria degli Orlando Magic allo Smoothie King Center di New Orleans contro i Pelicans. Un +30 che porta i floridiani ad 1.5 partite dall’8° posto ad Est. In evidenza Vucevic (25+17 rimbalzi), Fournier (22+6 rimbalzi), Isaac (20+7 rimbalzi) e Gordon (20); Moore (19) e Holiday (16+6 assist) si salvano per NOLA.

Di seguito, il resoconto della notte:

LOS ANGELES LAKERS (28-29) @ ATLANTA HAWKS (19-38) 113-117

BOSTON CELTICS (36-21) @ PHILADELPHIA 76ERS (36-21) 112-109

SAN ANTONIO SPURS (33-26) @ MEMPHIS GRIZZLIES (23-35) 108-107

ORLANDO MAGIC (26-32) @ NEW ORLEANS PELICANS (25-33) 118-88

UTAH JAZZ (32-25) @ GOLDEN STATE WARRIORS (41-15) 108-115

*Tra parentesi, i record delle varie squadre.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo