NBA 2016/17, risultati 24 Marzo: vittorie per le big. Assurdo Booker: 70 punti!

Ben dieci partite nella notte NBA. Le big vincono tutte. I Warriors, trascinati da Curry (27+12 assist+7 rimbalzi e 6 palloni rubati) e Green (23+8 assist), battono i Kings alla Oracle Arena; fanno lo stesso i Cavaliers, impegnati a Charlotte con gli Hornets. Il risolutore è ovviamente LeBron James (32+11 assist e 9 rimbalzi), supportato da Irving (26+7 assist); Walker (28) e Belinelli (22) non bastano a Charlotte. Bene anche i Rockets, a segno al Toyota Center con i Pelicans, grazie ad un fantastico Harden (38+17 assist e 7 rimbalzi) che replica al duo Davis (33+16 rimbalzi)-Cousins (29+6 rimbalzi). I Celtics tengono il passo dei Cavs, mandando al tappeto al TD Garden i Suns, con il solito Thomas (34+7 assist) sugli scudi; incredibile, quanto inutile ai fini della partita, la prestazione di Devin Booker, che mette a referto 70 punti, con 8 rimbalzi e 6 assist. Ok anche i Wizards, che rispettano il pronostico e battono al Verizon Center i Nets. Wall (22+9 assist) è il migliore.

Prestazione pazzesca per Devin Booker. A Boston, la giovane stella dei Suns ne mette a referto 70! (foto da: newsday.com)

Un ottimo Jokic (30+17 rimbalzi), coadiuvato da Gallinari (21+11 rimbalzi) e Chandler (24), trascina i Nuggets alla vittoria esterna in casa dei Pacers, ai quali non è sufficiente George (27+9 rimbalzi). Con un Antetokounmpo sugli scudi (34+13 rimbalzi), i Bucks fanno il colpaccio alla Philips Arena di Atlanta. Agli Hawks non bastano Schroder (28+7 rimbalzi ed altrettanti assist) e Hardaway Jr. (25). Brutto stop per i Pistons, che cedono nettamente all’Amway Center contro i Magic. Top-scorer del match è Terrence Ross (18), mentre Payton mette a referto una tripla-doppia (14+11 rimbalzi e 10 assist). Perdono male anche i Bulls, ko in casa contro i Sixers, sospinti da un fantastico Saric (32+10 rimbalzi), mentre Butler (36+11 assist e 7 rimbalzi) non evita la sconfitta. Infine, allo Staples Center, i Lakers mandano ko i Twolves in rimonta e all’overtime. Clarkson (35) e Randle (23+12 rimbalzi) rendono vane le prestazioni dei soliti Wiggins (36) e Towns (25+13 rimbalzi).

Di seguito, il riepilogo delle partite della notte:

BROOKLYN NETS (15-57) @ WASHINGTON WIZARDS (44-28) 108-129

CLEVELAND CAVALIERS (47-24) @ CHARLOTTE HORNETS (32-40) 112-105

DETROIT PISTONS (34-39) @ ORLANDO MAGIC (27-46) 87-115

DENVER NUGGETS (35-37) @ INDIANA PACERS (36-36) 125-117

PHOENIX SUNS (22-51) @ BOSTON CELTICS (47-26) 120-130

PHILADELPHIA 76ERS (27-45) @ CHICAGO BULLS (34-39) 117-107

ATLANTA HAWKS (37-35) @ MILWAUKEE BUCKS (37-35) 97-100

NEW ORLEANS PELICANS (30-42) @ HOUSTON ROCKETS (50-22) 107-117

MINNESOTA TIMBERWOLVES (28-43) @ LOS ANGELES LAKERS (21-51) 119-130 OT

SACRAMENTO KINGS (27-45) @ GOLDEN STATE WARRIORS (58-14) 100-114

*Tra parentesi, i record delle varie squadre.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo