NBA 2016/17, risultati 17 Gennaio: vincono Raptors e Spurs. Harden non basta ai Rockets

La notte NBA ha riservato agli appassionati cinque partite. Tornano alla vittoria i San Antonio Spurs, che battono all’AT&T Center i Minnesota Timberwolves. Una sfida complicata per i texani, che chiudono il primo tempo subendo ben 71 punti (a fronte di 67 realizzati). A decidere la partita è un break di 2-11 realizzato dagli Spurs ad inizio quarto periodo. Trascinatori per la squadra di Popovich sono stati Leonard (34+7 rimbalzi) e Aldridge (29). Ai Twolves non bastano Towns (27+16 rimbalzi) e Rubio (21+14 assist). Un terzo quarto da 34-24 basta ai Raptors per espugnare il Barclays Center, casa dei Nets. Senza Lowry, i migliori sono DeRozan (36+11 rimbalzi e 6 assist) e Joseph (33). Il solo Brook Lopez (28+8 rimbalzi) non è sufficiente ai Nets.

Con 34 punti a referto, Leonard ha guidato gli Spurs alla vittoria sui Twolves (foto da: sportal.co.nz)

Un James Harden in tripla doppia per la 13.esima volta in stagione (40+12 rimbalzi e 10 assist) non evita ai Rockets un sorprendente ko (3° nelle ultime 4) all’AmericanAirlines Arena di Miami con gli Heat. Guidati da Dragic (21+8 rimbalzi e 8 assist), la squadra di Spoelstra mette in cassaforte la vittoria negli ultimi minuti, toccando il +13 a 1’21” dalla fine. Allo United Center di Chicago, invece, una tripla di Matthews a 12″ dalla conclusione beffa i Bulls, regalando la vittoria ai Mavericks, il cui top-scorer è stato Harrison Barnes (20). Un Butler quasi in tripla doppia (24+12 assist e 9 rimbalzi) e un ottimo Robin Lopez (21) non sono serviti a Chicago. Infine, allo Staples Center di Los Angeles, i Lakers incappano nella quinta sconfitta consecutiva, cedendo il passo ai Nuggets. Un match dai due volti: per oltre tre quarti, Denver comanda le operazioni, toccando anche il +19 (101-82 a 51″ dal termine del terzo periodo); nella seconda metà di quarto periodo, però, i Lakers reagiscono, arrivando fino al -2 (116-114 a 3’13” dalla conclusione). Il finale, comunque, premia i Nuggets. Jokic (29+15 rimbalzi), Barton (26+8 assist) e Faried (20+7 rimbalzi) trascinano la squadra di Mile High City, con Gallinari che mette a referto 14 punti, 6 assist e 5 rimbalzi. Ai Lakers non bastano Clarkson (24+7 assist) e Young (22).

Di seguito, il riepilogo delle partite della notte:

TORONTO RAPTORS (28-13) @ BROOKLYN NETS (8-33) 119-109

HOUSTON ROCKETS (32-12) @ MIAMI HEAT (12-30) 103-109

DALLAS MAVERICKS (14-27) @ CHICAGO BULLS (21-22) 99-98

MINNESOTA TIMBERWOLVES (14-28) @ SAN ANTONIO SPURS (32-9) 114-122

DENVER NUGGETS (17-23) @ LOS ANGELES LAKERS (15-31) 127-121

*Tra parentesi, i record delle varie squadre.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo