Napoli: ricorso per squalifiche di Koulibaly e Insigne

Il Napoli si lecca le ferite dopo la sconfitta contro l’Inter e prova a ridurre le squalifiche di Insigne e Koulibaly. Difficile che il giudice sportivo torni sui suoi passi, soprattutto per motivi legati al regolamento.

Le due giornate inflitte a Koulibaly sono ineccepibili: il senegalese era diffidato e con il primo cartellino avrebbe già saltato la prossima sfida contro il Bologna. L’altra giornata è per il rosso diretto, che il Giudice Sportivo non può non sanzionare con un’altra giornata.

Fonte immagine: Facebook – Piuenne

Qualche possibilità in più per Insigne: al netto delle frasi rivolte al’arbitro in un clima surreale, il calcio rifilato a Keita è più violento nelle intenzioni che nella realtà. Facendo leva sull’emotività del giocatore e sul clima rovente di San Siro, il Giudice potrebbe anche decidere di ridurre la squalifica di una giornata. L’Inter invece ha deciso di non fare ricorso per le due giornate a porte chiuse e per il divieto della trasferta di Empoli

Il clima è rovente. L’epilogo di Inter-Napoli e gli scontri tra i tifosi tengono banco nell’opinione pubblica e la società Napoli proverà a ridurre la squalifica dei due calciatori per presentarsi alla prima giornata di gennaio con i due calciatori, pilastri del Napoli di Ancelotti. Forse, per quella data, ne sapremo di più anche su eventuali interruzioni delle partite per cori razzisti.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Angelo Dino Surano

Informazioni sull'autore
Giornalista, editor, ghostwriter, lettore appassionato. Una vita intera dedicata alla parola e alle sue innumerevoli sfaccettature.
Tutti i post di Angelo Dino Surano