Napoli e il capolavoro contro la Lazio: Mertens come Maradona e Savicevic

Stadio Olimpico di Roma, ore 22,29. Si sta giocando un divertente Lazio-Napoli, i padroni di casa, in vantaggio grazie alla rete di De Vrij, hanno subito il ritorno irruento del Napoli nel secondo tempo, grazie alla fortunosa rete di Koulibaly, e soprattutto il sorpasso firmato dal solito Callejon. Quando la gara sembra andare verso la direzione partenopea, ci pensa Dries Mertens a trasformarla in storica, perché dopo una verticalizzazione quasi improvvisata, e anticipata da Strakosha in uscita, il folletto belga va a recuperare la palla con un movimento a mezzaluna e regala ai suoi tifosi, ma non solo, un gol da antologia. Un tiro a giro da posizione angolatissima, che si infila sotto il sette. I telecronisti di tutto il Mondo si sconvolgono urlando, mentre i tifosi del Napoli, assiepati vicino alla Curva Sud, esultano come non mai.

 

Un gol che ha anche fatto venire in mente a molti una rete simile, realizzata sempre contro la Lazio, da un grande calciatore del Napoli, in realtà il più grande: Diego Armando Maradona. Nella tripletta rifilata dall’argentino alla Lazio nella stagione 1984-85, spicca infatti una rete molto simile a quella di Mertens. Ma è stato il belga, stamattina, ad ammettere: «Mi hanno fatto vedere il gol di Maradona, quello suo era più difficile».

Il gol di Mertens in effetti ha anche grosse similitudini con una rete che ha fatto la storia del calcio. Quest’ultima, però, realizzata da un calciatore del Milan, durante la finale di Champions League 1993-94. Fu il Genio Dejav Savicevic a regalare questa perla, simile a quella di Mertens, contro il Barcellona di Cruijff.

via GIPHY

Tante similitudini, per il grande gol di Mertens. I tifosi del Napoli ovviamente sperano, però, che possa valere non solo i 3 punti, ma qualcosa in più in vista della sfida Scudetto contro la Juventus.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€