MotoGP, Termas de Rio Hondo resterà nel Motomondiale fino al 2021

Il Gran Premio d’Argentina farà ancora parte del Motomondiale, almeno fino alla stagione 2021. L’annuncio è arrivato nella giornata di ieri, in occasione della presentazione dell’edizione 2019. Il rinnovo è stato ufficializzato alla presenza di Gerardo Zamora, Governatore della Provincia di Santiago del Estero, e di Carles Jorba, direttore operations di Dorna Sports.

Vista dall’alto del circuito argentino di Termas de Rio Hondo, che ospiterà il Gran Premio d’Argentina fino al 2021 (foto da: alquilerargentina.com)

L’appuntamento sudamericano è stato una presenza sempre saltuaria nel calendario del Motomondiale, a partire dal triennio 1961-63, passando per il biennio 1981-82, per l’edizione isolata del 1987 e per le accoppiate 1994-95 e 1998-99, tutte ospitate all’Autodromo Oscar Galvez di Buenos Aires. Nel 2014 ci si sposta a Termas de Rio Hondo, il quale ha ospitato finora cinque edizioni consecutive del Gran Premio d’Argentina.

Arriveremo al sesto Gran Premio d’Argentina consecutivo. Dorna Sports ancora una volta ha avuto fiducia in noi e ne siamo orgogliosi, anche perché è il risultato degli sforzi di tanta gente” – ha commentato Zamora – “Si tratta di un insieme di pubblico e privato, e siamo soddisfatti dal fatto che il pubblico è cresciuto continuamente, con un impatto importante nell’economia della regione. Chi non ha ancora preso parte ad un GP, ne avrà l’occasione nei prossimi tre anni“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo