MotoGP Italia 2019, Risultati PL2: rookie alla carica, Bagnaia precede Quartararo

Esito a sorpresa per la seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Italia 2019. Al Mugello, per la prima volta in carriera in MotoGP, Francesco Bagnaia si è issato in vetta alla classifica delle PL2, realizzando proprio negli ultimi secondi un ottimo 1:46.732. Il torinese del team Pramac ha preceduto un altro rookie, Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT (+0.046), Danilo Petrucci, Ducati (+0.131), la sorpresa Pol Espargaro, KTM (+0.234), e un positivo Maverick Vinales, Yamaha (+0.241).

Miglior tempo a sorpresa per il Campione in carica Moto2, Francesco Bagnaia, Ducati Pramac, nella seconda sessione di prove libere al Mugello (foto da: motogp.com)

Marc Marquez, leader stamani, ha il 6° tempo (+0.330) ma, a differenza di tutti gli altri, non ha effettuato il time-attack. Alle spalle del pilota HRC ecco il 3° della classifica generale, Alex Rins, Suzuki (+0.435), di un soffio davanti a Cal Crutchlow, LCR Honda CASTROL (+0.438), e a Jack Miller, Ducati Pramac (+0.453), finito nella ghiaia nel finale. A completare i primi 10 ecco Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT (+0.536).

A sorpresa, resta fuori momentaneamente dalla Q2 Andrea Dovizioso, oggi pomeriggio solo 11° con la Ducati ufficiale (+0.615); lo seguono da vicino Johann Zarco, KTM (+0.687), e Michele Pirro, con la terza GP19 del team ufficiale Ducati (+0.689). Con il 14° tempo (+0.751) c’è Takaaki Nakagami, LCR Honda IDEMITSU, seguito da un trio di spagnoli composto da Joan Mir, Suzuki (+0.847), Aleix Espargaro, Aprilia (+0.880), e da Tito Rabat, Ducati Avintia Racing (+0.954).

Male sia Valentino Rossi che Jorge Lorenzo. Il Dottore sta faticando tanto nel trovare il bandolo della matassa, anche rispetto agli altri Yamaha, e si piazza 18° (+0.994); ancora peggio fa Jorge Lorenzo, che ottiene appena il 20° tempo con la sua Honda HRC (+1.382); in mezzo ai due trova spazio Andrea Iannone, con l’altra Aprilia (+1.155). Chiudono la classifica Karel Abraham, Ducati Avintia (+1.414), e le KTM Tech 3 di Hafizh Syahrin (+1.764) e Miguel Oliveira (+2.182). Come giri all’attivo, Rins ne ha completati 21, meglio di Vinales, Mir ed Oliveira, tutti e tre a quota 20; il pilota ad aver girato di meno è stato Zarco (13).

ClaPilotaMotoGiriTempoGapDistaccokm/h
1Italy Francesco BagnaiaDucati161’46.732  176.910
2France Fabio QuartararoYamaha181’46.7780.0460.046176.834
3Italy Danilo PetrucciDucati191’46.8630.1310.085176.693
4Spain Pol EspargaroKTM171’46.9660.2340.103176.523
5Spain Maverick ViñalesYamaha201’46.9730.2410.007176.511
6Spain Marc MárquezHonda191’47.0620.3300.089176.365
7Spain Alex RinsSuzuki211’47.1670.4350.105176.192
8United Kingdom Cal CrutchlowHonda171’47.1700.4380.003176.187
9Australia Jack MillerDucati151’47.1850.4530.015176.162
10Italy Franco MorbidelliYamaha191’47.2680.5360.083176.026
11Italy Andrea DoviziosoDucati181’47.3470.6150.079175.896
12France Johann ZarcoKTM131’47.4190.6870.072175.778
13Italy Michele PirroDucati171’47.4210.6890.002175.775
14Japan Takaaki NakagamiHonda191’47.4830.7510.062175.674
15Spain Joan MirSuzuki201’47.5790.8470.096175.517
16Spain Aleix EspargaroAprilia141’47.6120.8800.033175.463
17Spain Tito RabatDucati181’47.6860.9540.074175.343
18Italy Valentino RossiYamaha191’47.7260.9940.040175.278
19Italy Andrea IannoneAprilia161’47.8871.1550.161175.016
20Spain Jorge LorenzoHonda171’48.1141.3820.227174.648
21Czech Republic Karel AbrahamDucati151’48.1461.4140.032174.597
22Malaysia Hafizh SyahrinKTM161’48.4961.7640.350174.034
23Portugal Miguel OliveiraKTM201’48.9142.1820.418173.366

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SNAI

5€ Bonus Scommesse alla Registrazione

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo