MotoGP, GP Catalogna: le dichiarazioni di Dovizioso e Petrucci dopo le prove libere

Ducati subito protagonista all’alba del weekend catalano sul tracciato del Montmelò: Andrea Dovizioso chiude secondo, alle spalle del battistrada Quartararo, ma impressiona con un passo da gara tra i più convincenti. Danilo Petrucci, dal canto suo, deve accontentarsi dell’ottava piazza, lasciando però la sensazione di avere ampi margini di miglioramento. 

Sono molto fiducioso. – analizza soddisfatto il forlivese – Siamo stati veloci sin da subito e il feeling con la moto è molto buono. Su questo tipo di pista, il consumo gomme è una variabile determinante in vista della gara di domenica. Come ci aspettavamo c’è poco grip, ma credo che sia una problematica che riguardi tutti i team su questa pista. Ora è importante lavorare sui dettagli in vista del turno di qualifica e in funzione gara. Devo migliorare il feeling sull’anteriore ma i tempi sono buoni e quindi partiamo con una buona base

Giornata senza grossi sussulti ma comunque positiva per Danilo Petrucci che analizza con lucidità il responso del Day1:

Questa mattina abbiamo avuto qualche problema di troppo con la gomma dietro che scivolava tantissimo, ma nonostante questo intoppo il bilancio della giornata è ampiamente positivo. Ottimi riscontri anche sul passo gara, mentre sul giro secco dobbiamo rivedere qualcosa. Il problemino al posteriore ci complica l’inserimento in curva e questo è uno degli aspetti sui quali lavorare per arrivare al top sia domani che domenica

Danilo Petrucci,  (foto da: motogp.com)