MotoGP, GP Aragon 2019: le dichiarazioni di Marquez e Lorenzo dopo le prove libere

Incontenibile. Semplicemente incontenibile. Marc Marquez prenota la pole position e con lo stratosferico tempo di 1:46.869 è il padrone assoluto del venerdì in terra d’Aragona:

È stata una giornata ultra positiva. – esulta il 93 di Cervera –  Tutto è andato nel verso giusto e, nonostante l’intoppo della caduta, siamo riusciti a portare a termine tutto il lavoro previsto per la giornata di oggi.  parte la caduta, che comunque non ha pregiudicato i nostri piani. Meglio cadere oggi che commettere un errore domenica. Il tempo record? Mi fa piacere ma un conto è farlo il venerdì, un altro è essere al top in gara. Lavoriamo in funzione di domenica“. 

Marc Marquez, il più veloce nel venerdì di Aragon (foto da: motogp.com)

Prosegue, invece, il calvario di Jorge Lorenzo: 20° al termine del Day 1:

Ogni weekend parte con la speranza e la fiducia che possa andare meglio di quello precedente, poi, puntualmente i nostri piani vengono disattesi. In FP1 ho faticato e abbiamo deciso di risparmiare un set di gomme per la seconda tornata di libere. Nel pomeriggio siamo cresciuti, il problema è che gli avversari continuano a progredire. Domani cercheremo di spingere al massimo per cercare di arrivare a domenica nelle migliori condizioni possibili“.

Jorge Lorenzo. Fonte: Twitter Lorenzo

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€