MotoGP Catalunya 2020, Risultati Qualifiche: grande pole di Morbidelli!

Prima pole in carriera in MotoGP per Morbidelli, in prima fila con Quartararo e Rossi. Vinales è 5°, dietro a Miller; 8° Mir. Eliminati in Q1 sia Bagnaia che Dovizioso

La pole al Montmelò di Barcellona se l’è presa alla grandissima Franco Morbidelli, che si regala la prima pole in carriera nella Classe Regina (7° in carriera). Il #21 si piazza davanti a tutti in 1:38.798, unico a scendere al di sotto dell’1:39; in prima fila con lui il compagno di box Fabio Quartararo (+0.210), che ha una grossa chance di tornare in vetta alla classifica, e un sempreverde Valentino Rossi (+0.331), che festeggia al meglio il contratto firmato con il team Petronas.

In seconda fila la prima Ducati, quella Pramac, di Jack Miller (+0.427), assieme all’altra M1 ufficiale di Maverick Vinales (+0.573) e alla Ducati Esponsorama di Johann Zarco (+0.580). In terza fila la KTM ufficiale di Pol Espargaro (+0.697), la Suzuki di Joan Mir (+0.830) e la Ducati ufficiale di Danilo Petrucci (+0.843). In quarta fila, invece, l’altra KTM ufficiale di Brad Binder (+0.861), la prima Honda, quella LCR di Takaaki Nakagami (+0.915), e la KTM Tech 3 di Miguel Oliveira (+1.390).

Splendida prima pole in MotoGP per Franco Morbidelli al Montmelò (foto da: motogp.com)

Quinta fila dello schieramento con Alex Rins (Suzuki), Francesco Bagnaia (Ducati Pramac) ed Aleix Espargaro (Aprilia); in sesta, invece, Cal Crutchlow (Honda LCR), un deluso Andrea Dovizioso (Ducati) ed Alex Marquez (Honda HRC). In settima fila Iker Lecuona (KTM Tech 3), Stefan Bradl (Honda HRC) e Bradley Smith (Aprilia). Chiude solitario in ottava fila Tito Rabat (Ducati Esponsorama).

MOTOGP CATALUNYA 2020, CRONACA Q1

A Barcellona troviamo una Q1 davvero ‘nobile’. A giocarsi gli unici due posti disponibili per passare in Q2 troviamo il leader del Mondiale, Andrea Dovizioso, le due Pramac di Pecco Bagnaia e Jack Miller, la Suzuki di Alex Rins e tutte le Honda, con Takaaki Nakagami che è certamente il più pericoloso del drappello della Casa dell’Ala Dorata.

La prima tornata di attacchi al tempo vede prevalere Miller (1:39.705), seguito a 364 millesimi da Aleix Espargaro; poi un positivo Crutchlow, Bagnaia e Dovizioso; più indietro Rins. L’australiano della Pramac non alza il piede dal gas e vola anche con il secondo tentativo, fino all’1:39.399. Alle sue spalle risale Rins (1:39.751), ma arriva sulla bandiera scacchi la spallata di Nakagami, che si porta a 148 millesimi dall’australiano.

Passano in Q2, così, Miller e Nakagami; out Rins, Bagnaia, Aleix Espargaro, Crutchlow, Dovizioso, Alex Marquez, Lecuona, Bradl, Smith e Rabat. Malissimo il #04 della Ducati, che proprio non riesce a trovare il bandolo della matassa.

MOTOGP CATALUNYA 2020, CRONACA Q2

Questi i partecipanti alla Q2: Fabio Quartararo, Franco Morbidelli, Maverick Vinales e Valentino Rossi per la Yamaha; Miguel Oliveira, Pol Espargaro e Brad Binder per la KTM; Danilo Petrucci, Jack Miller e Johann Zarco per la Ducati; Joan Mir per la Suzuki; Takaaki Nakagami per la Honda. Parte bene Rossi, che si porta al comando in 1:39.851; dura poco però, poiché è il so compagno di box, Vinales, a passare al comando (1:39.655).

Il monitor dei tempi è ricco di caschi rossi, mentre Quartararo sbaglia alla staccata di curva 10; alla stessa curva scivola Oliveira. Poi arriva Morbidelli, che vola in 1:39.110, seguito da Miller, il più vicino a 115 millesimi, Zarco, Vinales, Pol Espargaro, Rossi, Mir, Binder, Petrucci, Nakagami, e i già nominati Oliveira e Quartararo. Tutti ai box per cambiare gomme, e per poi rilanciarsi e stabilire la griglia di partenza del Gran Premio di Catalunya 2020.

Si lancia il #20 del team Petronas, l’unico senza tempi cronometrati dopo i primi time-attack; alle sue spalle ci sono Morbidelli e Vinales. Per Fabio arriva il 2° miglior tempo, ad 82 millesimi da Morbido, che alza il piede; 4° tempo invece per Vinales. Fioccano nuovamente i caschi rossi, soprattutto al T1. E battaglia tra i due piloti del team Petronas: Quartararo fa 1:39.008 , Morbidelli 1:39.140. Ottimo 3° Rossi, a 121 millesimi dal francese.

Ultimo e decisivo tentativo. Continua a spingere Morbidelli, casco rosso nel T2 e nel T3; sul traguardo, Franco passa in 1:38.798 e si prende una pole spettacolare. Prima fila per Quartararo e Rossi, in seconda Miller, Vinales e Zarco. Poi Pol Espargaro, Mir, Petrucci, Binder, Nakagami ed Oliveira.

Griglia di Partenza Gran Premio di MotoGP della Catalunya:

1 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 339.6 1’38.798
2 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 345.0 1’39.008 0.210 / 0.210
3 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 345.0 1’39.129 0.331 / 0.121
4 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 350.6 1’39.225 0.427 / 0.096
5 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 343.9 1’39.371 0.573 / 0.146
6 5 Johann ZARCO FRA Esponsorama Racing Ducati 346.1 1’39.378 0.580 / 0.007
7 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 345.0 1’39.495 0.697 / 0.117
8 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 345.0 1’39.628 0.830 / 0.133
9 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 347.2 1’39.641 0.843 / 0.013
10 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 346.1 1’39.659 0.861 / 0.018
11 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 343.9 1’39.713 0.915 / 0.054
12 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 341.7 1’40.188 1.390 / 0.475
13 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 342.8 1’39.751 0.352 / 0.204
14 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 349.5 1’39.777 0.378 / 0.026
15 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 347.2 1’39.973 0.574 / 0.196
16 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 346.1 1’39.988 0.589 / 0.015
17 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 349.5 1’40.109 0.710 / 0.121
18 73 Alex MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 346.1 1’40.164 0.765 / 0.055
19 27 Iker LECUONA SPA Red Bull KTM Tech 3 KTM 341.7 1’40.490 1.091 / 0.326
20 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 342.8 1’40.721 1.322 / 0.231
21 38 Bradley SMITH GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 341.7 1’40.838 1.439 / 0.117
22 53 Tito RABAT SPA Esponsorama Racing Ducati 347.2 1’41.013 1.614 / 0.175

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo