MotoGP Catalunya 2019, Risultati PL1: Marquez comincia bene

Il weekend di Barcellona comincia nel segno di Marc Marquez. Lo spagnolo del team HRC, davanti al proprio pubblico, piazza un 1:40.692 che gli permette di concludere la PL1 davanti a tutti. Seguono le due Yamaha di Fabio Quartararo (+0.111) e di Maverick Vinales (+0.180), con la prima Ducati, quella ufficiale di Andrea Dovizioso, titolare del 4° crono (+0.338), subito avanti alla LCR Honda IDEMITSU di Takaaki Nakagami (+0.348).

Miglior tempo nelle PL1 di Barcellona, Gran Premio di Catalunya, per Marc Marquez (foto da: motogp.com)

Buon 6° tempo, per cominciare, di Jack Miller, Ducati Pramac (+0.357), il quale precede un altro spagnolo, Alex Rins, su Suzuki (+0.450), e le altre due Yamaha di Franco Morbidelli (+0.468) e di Valentino Rossi (+0.498). Chiude al momento la top-10 Aleix Espargaro, su Aprilia (+0.521), subito avanti a Cal Crutchlow, LCR Honda CASTROL (+0.551), Joan Mir, Suzuki (+0.663), e a Johann Zarco, KTM (+0.698).

Per ora in grosso affanno il vincitore del Mugello, Danilo Petrucci, appena 18° con la sua Ducati (+0.932), preceduto in classifica anche dai vari Pol Espargaro, KTM (+0.718), Francesco Bagnaia, Ducati Pramac (+0.838), Tito Rabat, Ducati Avintia Racing (+0.911), e Jorge Lorenzo, HRC (+0.929), il quale non sembra aver trovato il feeling, nonostante le modifiche apportate alla sua RC213V.

Completano la classifica di questa prima sessione Andrea Iannone, Aprilia (+1.133), Miguel Oliveira, KTM Tech 3 (+1.228), Karel Abraham, Ducati Avintia Racing (+1.280), Bradley Smith, Aprilia (+1.476), Sylvain Guintoli (+1.671), e Hafizh Syahrin, KTM Tech 3 (+1.756). Come giri percorsi, a quota 22 troviamo Vinales e Rabat, seguiti a 21 da Morbidelli e Mir; all’opposto, Lorenzo ha girato di meno (16), peggio di Dovizioso, Aleix Espargaro, Smith e Guintoli (tutti con 17 giri).

Cla Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 Spain Marc Márquez Honda 20 1’40.692     169.002
2 France Fabio Quartararo Yamaha 20 1’40.803 0.111 0.111 168.816
3 Spain Maverick Viñales Yamaha 22 1’40.872 0.180 0.069 168.700
4 Italy Andrea Dovizioso Ducati 17 1’41.030 0.338 0.158 168.437
5 Japan Takaaki Nakagami Honda 20 1’41.040 0.348 0.010 168.420
6 Australia Jack Miller Ducati 18 1’41.049 0.357 0.009 168.405
7 Spain Alex Rins Suzuki 19 1’41.142 0.450 0.093 168.250
8 Italy Franco Morbidelli Yamaha 21 1’41.160 0.468 0.018 168.220
9 Italy Valentino Rossi Yamaha 20 1’41.190 0.498 0.030 168.170
10 Spain Aleix Espargaro Aprilia 17 1’41.213 0.521 0.023 168.132
11 United Kingdom Cal Crutchlow Honda 19 1’41.243 0.551 0.030 168.082
12 Spain Joan Mir Suzuki 21 1’41.355 0.663 0.112 167.896
13 France Johann Zarco KTM 18 1’41.390 0.698 0.035 167.839
14 Spain Pol Espargaro KTM 19 1’41.410 0.718 0.020 167.805
15 ItalyFrancesco Bagnaia Ducati 19 1’41.530 0.838 0.120 167.607
16 Spain Tito Rabat Ducati 22 1’41.603 0.911 0.073 167.487
17 Spain Jorge Lorenzo Honda 16 1’41.621 0.929 0.018 167.457
18 Italy Danilo Petrucci Ducati 18 1’41.624 0.932 0.003 167.452
19 Italy Andrea Iannone Aprilia 19 1’41.825 1.133 0.201 167.122
20 Portugal Miguel Oliveira KTM 20 1’41.920 1.228 0.095 166.966
21 Czech Republic Karel Abraham Ducati 18 1’41.972 1.280 0.052 166.881
22 United Kingdom Bradley Smith Aprilia 17 1’42.168 1.476 0.196 166.560
23 France Sylvain Guintoli Suzuki 17 1’42.363 1.671 0.195 166.243
24 Malaysia Hafizh Syahrin KTM 18 1’42.448 1.756 0.085 166.105

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo